LAGONE

Cerveteri, ordinanza sindacale sui rifiuti in distribuzione. Da martedì controlli sulle utenze domestiche

Cerveteri, ordinanza sindacale sui rifiuti in distribuzione. Da martedì controlli sulle utenze domestiche
novembre 03
18:41 2018

Lavoro congiunto di Guardie di Fare Ambiente e Polizia Locale con Assessorato all’Ambiente

 

In queste ore gli uomini delle guardie ambientali stanno consegnando a tutti i locali commerciali la nuova ordinanza in vigore da lunedì 29 ottobre per la corretta gestione della raccolta porta a porta. L’ordinanza riguarda ovviamente tutte le utenze anche quelle domestiche ma si sta facendo un meticoloso lavoro di informazione a partire dai locali pubblici in modo che tutti ricevano le corrette indicazioni e abbiano modo di mettersi in regola prima che parta l’attività di controllo e di sanzioni.

Le disposizioni contenute nell’ordinanza sono finalizzate al miglioramento del sistema di raccolta e al raggiungimento di condizioni di decoro ordine e pulizia per la nostra città. I mastelli per la raccolta sono dati in consegna ai singoli utenti e da quel momento sono sotto la diretta responsabilità di ciascuno, sia per la modalità di esposizione in giorni e orari sia per il loro contenuto.

Da martedì 6 novembre invece partiranno i controlli sulle utenze domestiche, le squadre addette alla raccolta saranno affiancate da vigili urbani e da guardie ecozoofile che potranno verificare il contenuto dei mastelli per sanzionare qualora la raccolta differenziata non fosse stata effettuata correttamente.

“I controlli in materia di raccolta differenziata dei rifiuti hanno come obiettivo quello di scongiurare gli abbandoni e intendono correggere i comportamenti sbagliati in tema di conferimento dei rifiuti stessi – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – le azioni di controllo sistematico nelle diverse zone della città saranno svolte per verificare tempi e modalità di esposizione dei rifiuti, sanzionare i comportamenti irregolari e fare formazione”.

“L’introduzione del sistema porta a porta ha prodotto un incrementato significativo della percentuale di raccolta differenziata – prosegue l’Assessora Gubetti – dal 2016 l’amministrazione comunale ha avviato su tutto il territorio comunale il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta. Si tratta di una trasformazione molto importante per la sostenibilità ambientale, per la salute e per una nuova cultura consapevole del nostro stile di vita. L’introduzione del sistema porta a porta ha prodotto un incrementato significativo della percentuale di raccolta differenziata, contribuendo a portare la percentuale cittadina al 65% e dimostrando che il sistema adottato, è efficace per il raggiungimento ed il superamento degli obiettivi minimi stabiliti dall’Unione Europea”.

Si ricorda che tutte le informazioni sul servizio di igiene urbana sono disponibili su www.comune.cerveteri.rm.it nella sezione ‘Cerveteri chiama a Raccolta’

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI QUI IL NUMERO DI OTTOBRE 2018!

Iscriviti alla Newsletter!