LAGONE

Circolo PD Anguillara: #portiaperti #restiamoumani

Circolo PD Anguillara: #portiaperti #restiamoumani
giugno 12
21:35 2018

Un’umanità che pian piano ci sta abbandonando, una società moderna pronta a puntare il dito contro  chi chiede aiuto, contro chi ha bisogno di aiuto.

Voci di orgoglio razziale si alzano fieri in queste ore…chinando la testa velata di compiacimento davanti a chi ha scelto di lasciare vite in mare.

Per me tutto questo rappresenta una sconfitta per il genere umano, perchè sono sicura che quello animale avrebbe agito in modo differente…

Una sconfitta per chi aveva speranza, una sconfitta per chi lavora in mare per dare speranza, una sconfitta per chi vede stracciati al suolo valori di solidarietà e compassione umana.

E mi chiedo, come sia possibile permettere tutto questo?

Come è possibile abbandonare a chissà quale destino uomini, donne e bambini che scappano dal loro paese di nascita per tentare di sopravvivere?

Eppure c’è chi l’ha fatto senza alcun vacillamento, perchè “il pugno duro va mantenuto davanti a  chi ti ha reso Ministro”.

Ma il Ministro, i Ministri hanno giurato sulla Costituzione, ma questo sembra doveroso ricordarlo soltanto in determinati frangenti, ed evidentemente questo non è uno dei tanti.

Sono profondamente delusa da questa Italia, da questi Italiani, portatori di superiorità e

menefreghismo.

Delusa dall’odio abbagliante e dilagante, delusa da chi, invece di trovare soluzioni, agisce per slogan, non considerando cosa ci sia realmente in gioco, e in gioco ci sono “semplicemente” vite.

In pochi giorni dall’avvento del nuovo Governo, diritti civili rischiano di essere spazzati via come carta straccia, diversità credute malate, inferiori e per questo da  boicottare, vite umane lasciate allo sbaraglio.

Il periodo storico, sociale e culturale che stiamo vivendo mette semplicemente i brividi.

E sapete Italiani, abbiamo già vissuto tutto questo…e l’abbiamo accantonato come il periodo più buio della storia internazionale.

Mi appello al buon senso e al buon cuore dei Cittadini, degli Amministratori, delle Associazioni…chiedo a chi ha la competenza di intervenire prima possibile.

Uniamoci per non ripetere la storia.

 

Benedetta Onori

 

 

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI QUI IL NUMERO DI MAGGIO 2018!

Iscriviti alla Newsletter!