Cerveteri, lunedì al Granarone un convegno sulle Scuole del Futuro

“Con l’avanzamento quasi quotidiano nel campo delle tecnologie, stanno cambiando le abitudini di ognuno di noi, nella quotidianità, nelle mansioni lavorative. E di conseguenza anche nel mondo della scuola. Ma come saranno le scuole del futuro? Lo scopriremo lunedì 9 aprile alle ore 09.30 in un incontro aperto ai docenti e al personale delle Scuole di Cerveteri”. A dichiararlo è Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri, che ha organizzato l’iniziativa insieme all’Assessora alle Politiche Sociali e Scolastiche Francesca Cennerilli.
Saranno presenti, la Dottoressa Federica Bruschini di Data Scientist, e il Dottor Stefano Capezzone, Ingegnere Elettronico e Membro dell’Associazione Roma Makers FAB LAB di Roma.
“Oramai – ha detto la Delegata Pamela Baiocchi – il computer rappresenta ciò che meglio riesce ad esprimere la naturale creatività dei ragazzi, capacità che grazie ai nuovi programmi e alle varie applicazioni, come quelle della modellazione o della stampa 3D, vengono potenziate ed arricchite sempre di più. Introdurre degli Atelier Creativi nelle scuole, significa affiancare all’apprendimento tradizionale, quello fatto sui libri di testo, quello digitale e tecnologico, attraverso la sperimentazione e l’interazione tra i ragazzi, stimolando l’uso della creatività, che insieme alle competenze logiche – matematiche, favoriscono lo sviluppo del ‘pensiero computazionale’”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui