Reati: aumentano solo i “femminicidi”

239

I dati registrano un calo di tutti i reati, mentre i femminicidi sono gli unici in aumento: nel 2017 in Italia è stata uccisa in media una donna ogni 2,5 giorni. L’ultimo omicidio è stata una vera e propria esecuzione: un colpo di pistola alla testa sparato davanti a una scuola. A destare ancora più orrore è la capacità di questi uomini di essere così spietati, colpisce la premeditazione nell’agire e sbalordisce l’efferatezza nell’atto. resta ancora troppo limitata, dunque, la prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne. A rimanere sostanzialmente invariato, infatti, è il numero degli “ammonimenti” dei questori a chi minaccia o compie atti persecutori. E’ questa la tendenza che si deve invertire: serve più informazione, più sensibilizzazione e più educazione, ma servono anche più risorse per far funzionare i centri antiviolenza e garantire a chi è in pericolo di essere informata e assistita per difendersi da chi confonde il possesso con l’amore. E ritiene che una fidanzata o una moglie siano proprietà privata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui