LAGONE

Sanità. Regione Lazio: “Nessun taglio, i posti letto a Bracciano e Civitavecchia aumentano”

Sanità. Regione Lazio: “Nessun taglio, i posti letto a Bracciano e Civitavecchia aumentano”
novembre 08
17:59 2017

“E’ evidente che il consigliere Porrello non ha letto attentamente il decreto commissariale del 5 luglio 2017. Se lo avesse fatto avrebbe saputo che a Bracciano e a Civitavecchia infatti non è previsto alcun taglio dei posti letto, piuttosto nel decreto sopracitato è previsto un aumento da 230 a 250. La differenza è data da venti nuovi posti letto di lungodegenza che saranno ex novo messi a disposizione a Bracciano. Quanto alle insinuazioni avanzate dal consigliere su presunti favoritismi nei confronti di privati non meglio individuati dal consigliere, si sottolinea che negli atti non c’è traccia alcuna, né c’è mai stata neanche l’intenzione, di un aumento dei posti letto a favore di strutture private. Smentiamo categoricamente le dichiarazioni del consigliere che invitiamo a rileggere tutte le carte a sua disposizione e che informiamo anche del fatto che in questa azienda, la Roma4, aprirà a Civitavecchia il primo Hospice pubblico, una struttura finanziata da questa Giunta, per la quale sono in corso le procedure di reclutamento del personale, a dimostrazione dell’attenzione nei confronti di questo territorio della Regione”.

Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI QUI IL NUMERO DI OTTOBRE 2017!

Iscriviti alla Newsletter!