Anguillara, il Gruppo SEM acquisisce Acqua Claudia

Il Gruppo SEM acquisisce Acqua Claudia, a cui fa capo la storica fonte di acqua minerale effervescente naturale, situata ad Anguillara Sabazia in provincia di Roma e riconosciuta sin dal 1700.

Obiettivo del Gruppo è rilanciare l’Acqua Claudia nei territori di riferimento storico (Roma e Lazio) e di ampliare ulteriormente la presenza geografica alle regioni limitrofe e del centro nord Italia, nonché negli Usa e nel Far East.

Previsti investimenti in innovazione e sviluppo già a partire dal 2017 per adeguare lo stabilimento agli standard qualitativi del Gruppo SEM e con l’obiettivo di portare la produzione a circa 50 milioni di litri/anno a regime.

Gli attuali dipendenti di Acqua Claudia saranno assunti dalla nuova Società costituita “Sorgenti Acqua Claudia S.r.l.” che ha rilevato gli asset aziendali nell’ambito della procedura fallimentare di “Acqua Claudia S.r.l.”

L’operazione rappresenta per il Gruppo SEM il completamento della gamma prodotto con l’acqua effervescente naturale e un importante consolidamento nelle regioni del centro sud Italia.

 

«Intendiamo far rinascere e rilanciare Claudia perché siamo convinti che rappresenti una fonte, un marchio e un’acqua con un valore unico nel panorama delle acque naturali minerali italiane, sia per l’altissima qualità del prodotto, sia per la memoria storica del marchio, da sempre conosciuto ed apprezzato dai consumatori. Siamo certi che il nostro contributo e la nostra esperienza di oltre 30 anni nella gestione delle fonti e nel settore delle acque minerali naturali possa ulteriormente valorizzare l’Acqua Claudia sia nel suo tradizionale territorio di riferimento sia nel resto d’Italia. Crediamo inoltre che queste acque, espressione della tipicità del territorio italiano e del suo sottosuolo quasi unico nel mondo, possano essere apprezzate anche all’estero, in Paesi quali gli Usa e la Cina in cui il nostro Gruppo è già presente» ha dichiarato Vittorio Balugani, Presidente del Gruppo SEM.

«Siamo particolarmente soddisfatti perché abbiamo la possibilità di completare la gamma di prodotti offerti con l’effervescente naturale di alta qualità, che ha l’obiettivo di supportare ulteriormente lo sviluppo del Gruppo in termini di offerta competitiva» ha dichiarato Marcello Fiorani, Amministratore Delegato del Gruppo, che prosegue «Il Gruppo SEM può vantare i migliori standard qualitativi produttivi che intendiamo portare anche allo stabilimento di Acqua Claudia a totale garanzia e beneficio del consumatore».

Il Gruppo SEM si pone come obiettivo il rilancio commerciale dell’Acqua Claudia, storico marchio di acqua minerale effervescente naturale nei territori di tradizionale riferimento di Roma e Lazio, nelle regioni limitrofe quali Campania, Puglia, Umbria, Toscana e in quelle del centro nord Italia in cui il Gruppo vanta una presenza consolidata sia con acque a marchio proprio, sia private label.

Si prevede inoltre nel medio termine di poter esportare il prodotto negli USA e in Cina dove il Gruppo è già presente da diversi anni.

La Società ha pianificato investimenti industriali in innovazione e sviluppo, già a partire dai primi mesi del 2017 con l’obiettivo di migliorare la capacità produttiva degli impianti dello stabilimento di Anguillara Sabazia e adeguare la produzione agli standard qualitativi, tra i più elevati nel panorama di riferimento, che caratterizzano tutti gli impianti del Gruppo SEM (tra cui le certificazioni ISO 9001:20081, ISO 14001:20042, SA8000:20013 e IFS Food4).

Sono previsti inoltre investimenti sul piano commerciale e marketing che saranno funzionali a supportare il rilancio dell’Acqua Claudia con l’obiettivo di portare la produzione a circa 50 milioni di litri/anno a regime.

L’acquisizione di Acqua Claudia rappresenta per il Gruppo SEM il completamento della gamma delle acqua minerali naturali già distribuite “Monte Cimone”, “Nocera Umbra”, “Fonte Ventasso”, “Sorgente Angelica”, “Sorgente Flaminia” e “Santa Lucia”; con l’acqua effervescente naturale nonché un importante consolidamento della presenza geografica nelle regioni del centro sud Italia in cui il Gruppo è già presente con i marchi di Nocera Umbra.

L’Acqua Claudia è l’effervescente naturale di alta qualità leggera che ha un basso residuo fisso pari circa 650 ml/l, circa la metà dei livelli delle acque dei principali player sul marcato. È situata nel cuore del Lazio ad Anguillara Sabazia, zona conosciuta fin dai tempi degli Etruschi e conseguentemente dai Romani per le sue straordinarie acque, all’interno di uno storico parco archeologico-naturalistico romano, dove si conservano i resti di una Villa Romana databile al primo secolo A.C..

La studio di consulenza riminese Skema ha agito in qualità di advisor fiscale e finanziario del Gruppo SEM.

Gruppo SEM

Il Gruppo SEM è tra i principali operatori in Italia attivi nell’imbottigliamento, produzione e distribuzione di Acque Minerali Naturali e nella produzione di soft drink, sia a marchio proprio (brand label), sia a marchio private label per alcuni tra i maggiori operatori nel settore della grande distribuzione organizzata. Il Gruppo SEM è, inoltre, attivo nell’imbottigliamento e vendita di Acqua di Sorgente e Acqua destinata al consumo umano in boccioni e nel noleggio dei relativi refrigeratori (water cooler).

Titolare di 4 concessioni minerarie per l’estrazione di acque dalle relative sorgenti, il Gruppo opera attraverso 4 stabilimenti produttivi e 25 centri logistici ed è attivo in due aree di attività sinergiche, “Acque Minerali Naturali & Soft drink” e “Boccioni”.

Il Gruppo si distingue nel settore di riferimento per la qualità delle acque minerali, la prossimità geografica delle fonti naturali e degli stabilimenti rispetto al mercato distributivo e la capacità di presidiare l’intera filiera produttiva riducendo al minimo i costi di trasporto e distribuzione del prodotto finito – e quindi l’impatto ambientale generato – con effetti positivi anche in termini di redditività, tra le migliori nel settore di riferimento.

Il Gruppo, inoltre, è dotato di avanzati sistemi informatizzati di monitoraggio e gestione dei bacini che consentono di utilizzare in modo sostenibile la risorsa idrica, evitando sprechi e regolando il prelievo di acqua in base alla stagionalità che caratterizza il settore di riferimento.

Il fatturato del Gruppo è pari a circa 50 milioni di euro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui