Parco di Veio: scoperta una piantagione di marijuana, sequestrate 145 piante

142

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale, nel corso di un ampio servizio di perlustrazione del territorio, finalizzato alla repressione del fenomeno della coltivazione e produzione illecita di sostanze stupefacenti, hanno rinvenuto e sequestrato una grossa piantagione di marijuana, occultata in una fitta macchia di vegetazione all’interno del parco naturale di Veio, in un terreno demaniale.
I carabinieri hanno notato le cime delle inconsuete piante spuntare dal resto della vegetazione. La piantagione era composta da 145 piante alte dai 2 ai 4 metri, in uno stato di fioritura avanzato e quindi pronte per la “raccolta”. Gli ignoti coltivatori avevano messo a punto un sistema di irrigazione rudimentale ma efficiente: mediante un gruppo elettrogeno davano energia ad una pompa posizionata nel torrente “Cremera”, sito a pochi metri di distanza, che riusciva a portare il quantitativo d’acqua necessario per il fabbisogno della piantagione. Dalle stime effettuate, il valore del raccolto si aggira intorno ai 500.000 euro. Sono in corso le indagini per identificare le persone che responsabili della coltivazione illecita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui