30 Gennaio, 2023
spot_imgspot_img

PD Ladispoli: “Decolla l’alleanza turistica, firmato il Protocollo”

“Avviso ai croceristi in scalo a Civitavecchia: “ Avete due opzioni, restare a bordo e sarete coccolati, oppure andare a Roma, e vi diciamo come, perché  tra Civitavecchia e la Capitale non c’è nulla da vedere”, parola di hostess.

“E invece c’è tanto da vedere, da scoprire, ma occorre organizzare l’offerta tramite i tour operators presentando i pacchetti già sulle navi”, raccomanda la dott.ssa Cinzia Iorio che, subito dopo il summit del costituendo parco turistico dell’Etruria meridionale, ha tenuto una bella conferenza dal titolo “Conoscere il territorio” per il GAR di Ladispoli nello spazio Infotenda/Pro Loco, in Piazza della Vittoria,  sabato pomeriggio 11 aprile nel pieno della 65° Sagra del Carciofo.

Messaggio recapitato e recepito dai “pionieri”della nuova frontiera del turismo  che  con “spirito identitario, oltre il colore politico” e con l’obiettivo di un rilancio alla grande si sono riuniti sotto l’egida  dell’Alleanza Turistica dell’Etruria Meridionale per la  firma di un protocollo d’intesa.

“A memoria  non si era mai visto un tavolo con tanti amministratori”, ha commentato con soddisfazione il Sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta seduto accanto al primo cittadino di Civitavecchia Antonio Cozzolino.

La firma del documento corona un percorso iniziato nel dicembre 2013 fatto di incontri periodici, di nuove adesioni, fino alla creazione di una mappa e di una squadra così composta: Il Consigliere comunale di Ladispoli e di Area metropolitana Federico Ascani, gli Assesssori al Turismo: Lorenzo Croci di Cerveteri – Enzo D’Antò Civitavecchia – Roberto Tasciotti di Fiumicino –   Patrizia Ruggeri di Canale Monterano – Loretta Nori di Manziana – l’Assessore alle Attività Produttive di Allumiere Pietro Vernace – il Deputato Emiliano Minnucci “retrocesso” ad amministratore in rappresentanza di Anguillara che il titolare era indisposto – il Consigliere del XII Municipio di Roma Elio Tomassetti – il Presidente CONI Lazio Riccardo Viola.

Alla lista si aggiunge la collaborazione del Presidente UNPLI e Pro loco Ladispoli, Claudio Nardocci. Collaborazione preziosa in quanto l’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco Italiane) ha ormai superato i confini vantando referenti nella UE ed oltre.  Spetterà ai due portali d’accesso via mare e aria dare il benvenuto in terra etrusca.

Dalle banchine del porto di Civitavecchia e dalle piste del Leonardo Da Vinci  passando per il XII Municipio, come costola dell’Etruria, si utilizzeranno tutti i moderni mezzi di comunicazione per esibire al turista la vetrina di una zona di grande pregio ambientale che può offrire il meglio in fatto di storia, cultura, arte, archeologia, architettura,  termalismo, appuntamenti sportivi, tradizione rurale ed enogastronomica.

Un punto essenziale è rappresentato dai collegamenti soprattutto ferroviari che vanno adeguati ( si pensa ad una linea diretta Civitavecchia/Fiumicino)  e questo è un “compito a casa” per l’On. Minnucci.  Nell’operazione turistica verranno coinvolte tutte le Istituzioni possibili e, non ultimo, Etruria Meridionale chiama Bruxelles guardando ai benefits previsti in ambito UE. Di fatto questo quadrante ha tutte le carte in regola per meritare la denominazione di “Frazione d’Europa”.

Sarebbe un ottimo biglietto da visita e una chance in più per lo sviluppo  nello sforzo comune  tutto teso alla qualità in tandem  col recupero e valorizzazione individuale dei beni storicamente tramandati. La citazione del Presidente  Coni Lazio, Riccardo Viola, “da soli si può vincere ma insieme si arriva più lontano” è diventata il motto dell’ Alleanza Turistica dell’Etruria Meridionale”.

Il dado è tratto e l’accordo già fa parte della storia locale.”

Circolo PD Ladispoli

Ultimi articoli