Valcanneto: proseguono senza sosta i lavori di metanizzazione

175
Proseguono a ritmo serrato i lavori per la metanizzazione di Valcanneto. Sono state infatti completate alcune arterie principali della frazione come via Boito, via Scarlatti, via Vivaldi e via Albinoni e via Leoncavallo.
“I cantieri per la metanizzazione di Valcanneto stanno rispettando la tabella di marcia – ha spiegato Andrea Mundula, Assessore all’Organizzazione e Tutela del Territorio – oggi stesso, dopo una breve pausa, sono ripresi i lavori per metanizzare via Corelli e via della Viola. Immediatamente dopo si partirà con via Monteverdi. Siamo in contatto continuo con Italgas che ci ha assicurato di riuscire a completare questi ultimi interventi in pochi giorni”.
“Dopo questi interventi – ha proseguito l’Assessore Mundula – mancheranno in tutto non più di 2,5 km di strade de metanizzare, quindi possiamo ipotizzare una durata dei lavori di ancora 7 o 8 settimane. Ovviamente, come avevamo già preannunciato, dopo la pavimentazione provvisoria delle strade, tra qualche mese sarà steso un ulteriore manto stradale per la riasfaltatura definitiva delle strade.
È necessario infatti attendere dei tempi tecnici per l’assestamento del terreno ed evitare così prematuri deterioramenti del manto stradale. Inoltre, non appena saranno completati i lavori di asfaltatura definitiva di via Scarlatti e via Arrigo Boito, si procederà all’istituzione del senso unico di marcia. Riguardo ai ripristini, stiamo cercando di capire con Italgas come poter gestire al meglio la fase degli allacci dei singoli utenti. Infatti, come noto, trattandosi di mercato libero, i citadini potranno scegliere quando e con chi stipulare il contratto di vendita del gas, mentre i lavori verranno sempre realizzati da Italgas.
Ciò comporterà che dovranno essere eseguiti scavi per le derivazioni, con inevitabili disagi per i cittadini oltre che continui tagli della pavimentazione stradale. Un’ipotesi allo studio è quella di stipulare dei preaccordi con le società di vendita per consentire al gestore di provvedere alla realizzazione degli allacci già in questa fase e successivamente completare i ripristini stradali in via definitiva. Ma per percorrere questa strada dovremo avere la più ampia collaborazione dei cittadini interessati.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui