Anguillara: proseguono gli incontri del progetto “Un Volo sulla Sicurezza”

234

Ecco i veri protagonisti !

Loro,i giovanissimi studenti  degli istituti d’istruzione primaria e secondaria di primo grado d’Anguillara.

E’ con un senso di sincero compiacimento che raccogliamo la narrazione della loro esperienza espressa con un entusiasmo ed una sapienza tali da consentirci di percepire il rapporto di simbiosi che intercorre tra docenti ed alunni.

Ed ecco le loro espressioni  riferite all’incontro presso l’Aviosuperficie di Anguillara, del 18 Febbraio scorso:

Classe IV C  205 Circolo Didattico, Plesso “Monte le Forche”

 “Abbiamo avuto due incontri, a scuola e presso l’aviosuperficie, che ci hanno fatto decollare su un aereo speciale. Abbiamo volato su come si deve vivere in sicurezza, su come evitare le emergenze in mare e altrove e su come intervenire quando le emergenze non siamo riusciti ad evitarle. Avevano paura che sarebbe stato noioso e invece è stato un volo interessante e persino divertente. Grazie per averci fatto vivere questa esperienza.”

Classe  IV B  205 Circolo Didattico, Plesso “Monte le Forche”

“All` Aviosuperficie noi siamo andati

e dei simpatici operatori ci hanno ospitati.

Il personale del 118 e` arrivato

e come e quando chiamarlo ci hanno illustrato:

se qualcuno si sente tanto male

tu di corsa lo dovrai chiamare

e le informazioni necessarie dovrai dare

affinche` ti possan trovare.

Poi con calma e precisione

descrivi la situazione.

Se il pericolo, invece, e` in mare

la Guardia Costiera dovrai chiamare.

Ma se al mare vuoi star bene

rispettare le regole ti conviene;

se accaldato tu sarai

prima di immergerti contar dovrai:

alle ginocchia fino a quaranta,

alla vita fino a sessanta,

alle spalle fino a ottanta

e poi TUFFATI ! .. Che la voglia e` tanta!

Dopo all` aperto ci han portato

e con pizza e patatine ci hanno abbuffato.

Carlo un aeroplano ha fatto volare,

sembrava che il sole volesse toccare;

le sue acrobazie abbiamo ammirato

e con emozione fotografato.

Subito dopo siamo rientrati

e gli operatori della Croce Rossa sono arrivati.

Se le vie respiratorie sono bloccate

delle manovre verranno effettuate;

finche` tossisce bene puo` andare

ma quando smette ti devi preoccupare!

Piegato in avanti lo dovrai posizionare

e cinque pacche sulla schiena dovrai dare.

Ma se questo ancora non dovesse bastare

col pugno chiuso sullo stomaco

cinque forti spinte verso l`alto dare.

Questa esperienza e` stata interessante

perche` ci ha insegnato a salvar la gente.

Grazie mille, amici operatori,

vi porteremo sempre nei nostri cuori!”

 

L’incontro di mercoledì 25 Febbraio – Aviosuperficie di Anguillara

L’incontro di mercoledì 25 Febbraio ha veduto la partecipazione della 1°H e 1° B Secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo San Francesco di Anguillara, che hanno confermato come l’interazione tra gli Istituti d’Istruzione, i giovani studenti e le diverse Associazioni ed Organizzazioni operanti sul territorio sia ormai un evento consolidato in grado di conferire ulteriore impulso alla spirale virtuosa volta a diffondere cultura sociale e generale avvalendosi di atteggiamenti ludici.

Ricordiamo le organizzazioni che collaborano alla riuscita del progetto, a partire dall’ASVUS (Associazione Sportiva Volo Ultraleggero Sabazia) in quanto organizzatore e promotore dell’iniziativa, L’Agone nuovo (Associazione culturale no profit) presente costantemente come sostenitore al progetto, il C.R.I (Comitato locale Sabatino) che come volontari donano la loro conoscenza ed esperienza nella pratica d’intervento in casi d’emergenza.

A seguire gli operatori dell’ARES 118 che mostrano al giovane pubblico le corrette modalità per effettuare una chiamata d‘emergenza, il D.N.E.M (Dipartimento nazionale Emergenza Mare) che attraverso gli operatori delinea i corretti comportamenti da eseguire in Mare e la Protezione Civile (Gruppo Sabazia) che operano come volontari a sostegno dei gruppi di lavoro del territorio.

Naturalmente vanno ricordati come coprotagonisti l’Istituto Aeronautico Salvo D’Acquisto ed il Museo Storico dell’ Aeronautica Militare di Vigna di Valle, nonché gli Istituti d’istruzione Comprensivo  e il 205° Circolo Didattico di Anguillara.

f2 (1)    f3 (1)

f4 (1)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui