Cerveteri: grandi risultati per la Giornata della Raccolta del Farmaco e per la Raccolta Alimentare

215
“Due week end all’insegna della solidarietà quelli appena trascorsi a Cerveteri. Ancora una volta la Cittadinanza si è dimostrata estremamente sensibile e generosa nei confronti delle famiglie più bisognose”. Con queste parole Maria Giovanna Casertano, Presidente del Centro di Solidarietà a Cerveteri ha commentato l’esito della Giornata della Raccolta del Farmaco del 14 febbraio scorso e della Raccolta Alimentare, tenutasi sabato 21 febbraio al supermercato Carrefour.
“Entrambe le iniziative hanno riscosso grande partecipazione da parte di volontari e Cittadinanza – ha detto Maria Giovanna Casertano – durante la Giornata Nazionale del Farmaco abbiamo raccolto oltre 300 confezioni di medicinali. Una grande quantità di farmaci da banco, come anti-influenzali, anti-dolorifici e prodotti vari per l’automedicazione che già dai prossimi giorni verranno distribuiti alle persone in difficoltà che ne faranno richiesta.
Un ringraziamento di vero cuore va al Presidente della Multiservizi Caerite Alessandro Gazzella per la disponibilità e per il sostegno offerto all’iniziativa, al personale delle Farmacie comunali n.2 e n.5 ed in particolar modo alla coordinatrice Dottoressa Beatrice Molina, alle Farmacie private Cavallini in Via Vivaldi a Valcanneto e Prato Cavalieri in Via Pelagalli a Cerveteri e ai volontari della Croce Rossa, che hanno collaborato con noi per l’intera durata dell’iniziativa”.
“Sabato 21 febbraio invece – prosegue la Presidente del Centro di Solidarietà Cerveteri – come ogni mese si è svolta la consueta raccolta alimentare in favore delle famiglie in difficoltà della Città. Anche in questo caso il risultato è stato eccellente. A fine giornata abbiamo contato quasi cento scatoloni pieni di alimenti. Prodotti ai quali vanno ad aggiungersi le due importanti donazioni che abbiamo ricevuto nei giorni scorsi dal Rotary Club Cerveteri-Ladispoli e dal Banco Alimentare, che hanno offerto all’Associazione e alla Città di Cerveteri grandi quantità di olio extra vergine d’oliva, tonno e latte a lunga conservazione. Anche in questo caso, grazie di cuore al Comandante della Protezione Civile Marco Scarpellini che nella giornata di venerdì ha messo a disposizione personale e mezzi per andare a ritirare gli alimenti alla sede del Banco Alimentare.  Già dai prossimi giorni, come sempre, inizieranno le consegne dei pacchi alimentari alle famiglie che mensilmente assistiamo”.
“Le famiglie sull’orlo della povertà aumentano di giorno in giorno – dichiara Maria Giovanna Casertano – ad oggi le famiglie che ricevono un pacco alimentare tutti i mesi sono diventate 143. Un numero impressionante. Il pacco alimentare certamente non rappresenta la soluzione definitiva alla crisi che stiamo vivendo, ma è sicuramente un valido aiuto. Un aiuto sul quale queste famiglie fanno affidamento e che considerano molto importante. Ma c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Per questo, invito tutti coloro che vogliono dedicare un po del proprio tempo al prossimo a contattarci ed entrare a collaborare con noi. Con un piccolo gesto possiamo fare veramente tanto per chi ha più bisogno. Ringrazio infine, oltre a tutti i volontari, il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, l’Assessore alle Politiche alla Persona Francesca Cennerilli e tutto il personale dell’Ufficio Servizi Sociali per la sensibilità e la disponibilità che quotidianamente dimostrano verso queste iniziative”.
Si rende noto infine, che al fine di poter allestire il nuovo magazzino l’Associazione sta ricercando scaffalature e mobili. Per maggiori informazioni contattare il numero 331.60.22.803

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui