26 Febbraio, 2024
spot_imgspot_img

Anpi Roma: danneggiato il monumento ai caduti delle Forze Armate alla Piramide

ANPI Roma: fermare gli atti vigliacchi contro una memoria che nessuno cancellerà mai.

“Ennesimo atto ignobile contro chi ha dato la vita per difendere Roma dai nazisti” Così commenta Ernesto Nassi, presidente dell’ANPI Provinciale di Roma, l’atto vandalico commesso da ignoti con il quale è stato danneggiato il monumento ai caduti delle Forze armate per la difesa di Roma del settembre ‘43, in viale del Campo Boario. “Rivolgo un appello a tutte le istituzioni per fermare questi atti vigliacchi contro una memoria che nessuno cancellerà mai. E’ ora che le istituzioni democratiche nate dalla Resistenza, diano un segnale concreto e non solo di facciata, per tutelare la memoria di chi, civili e militari, ha saputo con coraggio opporsi a uno degli eserciti più forti e armati della Seconda Guerra Mondiale. Aspetto fiducioso che questo Paese sappia sradicare per sempre la mala pianta del fascismo, come la Costituzione della Repubblica Italiana impone.”

unnamed (1)

 

Ultimi articoli