25 Giugno, 2024
spot_imgspot_img

“Sapori Sapienti”all’I.C Marina di Cerveteri

Convegno conclusivo con la partecipazione della scrittrice Daniela Alibrandi

Un’iniziativa pregevole quella organizzata nella giornata del 3 giugno all’istituto comprensivo Marina di Cerveteri. Nell’aula magna dell’istituto si è tenuto il convegno conclusivo del progetto scolastico “Il Volo”, il cui obiettivo ha posto al centro i giovani e il loro rapporto con la lettura, la comprensione e l’elaborazione di testi letterari. Al termine del progetto, organizzato e seguito con passione e professionalità dalle docenti Marica Tomeo e Sabrina Carmellini, il proposito è stato quello di trasformare quanto acquisito e appreso sotto forma di immagini e interpretazioni teatrali. Ospite d’eccezione è stata la scrittrice cerite Daniela Alibrandi, il cui libro per bambini “L’ispettore Supplì, le mozzarelle scomparse e altre fantastiche storie” è stato il testo ispiratore del convegno; un libro che, con una narrazione che procede in modo ironico ed estremamente coinvolgente, tratta di temi importanti e di grande attualità, quali quelli legati all’alimentazione, al rispetto del cibo e alla confidenza con gli alimenti. In alcuni dei quattro racconti di cui si compone il libro viene affrontata anche la questione legata alla salvaguardia dell’ambiente, l’importanza dell’amicizia e il rispetto verso i giochi e il mondo che ci circonda. Tutti concetti, questi, che sono stati appresi e magnificamente elaborati dai piccoli grandi lettori. A fare gli onori di casa la dirigente scolastica Angela Esposito, alla quale ha fatto seguito l’intervento delle promotrici del progetto, Sabrina Carmellini e Marica Tomeo. Protagonista indiscussa è stata la lettura, definita sapientemente e con delicatezza da Daniela Alibrandi, che nel suo discorso ha sottolineato quanto sia importante organizzare iniziative che pongano la luce su tematiche come quelle trattate e che non ha nascosto l’emozione di fronte alla profondità dell’esperienza vissuta con i bambini. Se Daniela Alibrandi ha trattato i temi proposti con la delicatezza che solo le parole riescono a imprimere, una panoramica approfondita e completa su tutti gli aspetti concernenti l’alimentazione è stata data dal dott. Alessandro Ottavianelli nutrizionista, dalla dott.ssa Marianna Marcelli, responsabile della mensa scolastica, dalla dott.ssa Roberta Barbara nutrizionista e dalla dott.ssa Trivisandoli, psicologa. Il convegno si è concluso con la declamazione di alcune poesie da parte dell’attrice Carmen Sorrenti, con la lettura delle poesie composte dagli alunni della V D dedicate a particolari nutrienti quali il carciofo, l’uva, le olive e l’olio e con la recitazione degli alunni della IIIB, che hanno impersonato i personaggi inventati dalla scrittrice. Le parole si sono poi trasformate in musica, con la bellissima voce del soprano Claudia Giordano, accompagnata dal maestro Fabio Mancin, che hanno affidato alle note l’emozione di una giornata che ha lasciato il segno.
Ludovica Di Pietrantonio
Redattrice L’agone

Ultimi articoli