28 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

Nasce il Festival italiano dell’Innovability

Dal 18 al 21 aprile arriva a Roma Impatta Disrupt, il primo Festival italiano dell’Innovability ospitato in due sedi prestigiose, la Terrazza del Pincio e la Casa del Cinema di Villa Borghese.

L’evento, organizzato da Earth Day Italia, Next4 e Impatta4Equity, è stato ideato all’interno delle celebrazioni della Giornata Mondiale della Terra per ricordare anche la Giornata Mondiale dell’Innovazione, promossa dalle Nazioni Unite e collocata il 21 aprile (alla vigilia dell’Earth Day) proprio per promuovere l’uso della creatività al fine di raggiungere i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

Impatta Disrupt propone al pubblico quattro giornate di incontri per approfondire e sbloccare il potenziale innovativo italiano per lo sviluppo sostenibile globale. Durante le sessioni quotidiane saranno esplorati, insieme a numerose personalità istituzionali e del settore, i seguenti temi: dall’economia sostenibile e i nuovi modelli di sviluppo alla transizione digitale e il nuovo umanesimo, dalla sfida demografica e la silver economy alla finanza d’impatto per lo sviluppo sostenibile, fino alla transizione del settore salute per traghettare nel futuro il sistema sanitario.

Casa del Cinema. Gli eventi principali

In particolare, alla Casa del Cinema, nella mattinata di giovedì 18 aprile, nell’approfondimento “Il primato della transizione etica” Andrea Monda, Direttore de L’Osservatore Romano, intervisterà Padre Paolo Benanti, Presidente Commissione Intelligenza Artificiale Presidenza Consiglio dei Ministri, mentre nel panel “La sfida delle città sostenibili” alle ore 13.00 Riccardo Luna intervisterà Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma Capitale. Nel pomeriggio, alle ore 16.00 Pierluigi Sassi – presidente Earth Day Italia – intervisterà Antonio Mario Scino, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, per parlare del G7 Ambiente di Torino.

Venerdì 19, alle ore 13.20 si segnala l’intervento di Galeazzo Bignami, Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Nella sessione pomeridiana “Sfida demografica e silver economy”, Sassi intervisterà, alle ore 15.55, Claudio Durigon, Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, mentre le conclusioni saranno affidate a Laila Perciballi, Garante dei diritti per gli Anziani di Roma Capitale, previste per le 18.15.

L’evento proseguirà sabato 20 con la sessione “Finanza d’impatto per lo sviluppo sostenibile”. Alle ore 11.00 l’intervento del Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, mentre nella sessione pomeridiana “La transizione della Salute” passeranno sul palco alcuni dei più autorevoli protagonisti della transizione digitale nel mondo della salute espressi dal nostro Paese.

I side event alla Terrazza del Pincio

Nella cornice della Terrazza del Pincio, tra gli altri, giovedì 18 alle ore 12.15 si terrà il talk Agricoltori Custodi dell’Ambiente con Francesco Lollobrigida, Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste.

Sabato 20, dalle 10.30 alle 11.30 si terrà l’evento “Sport e giovani: ‘energia pulita’ per generare il cambiamento!” in cui interverranno: Marco Mezzaroma, Presidente Sport e Salute; Michele Scicioli, Capo Dipartimento Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale; Flavio Siniscalchi, Capo Dipartimento Sport; Beniamino Quintieri – Presidente Istituto per il Credito Sportivo.

Ricca anche la serie di eventi musicali che animeranno la quattro giorni di celebrazioni

giovedì 18 aprile, ore 18.00 – Galoppatoio, Piazza 17

Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana

Taranta d’Amore al Villaggio per la Terra

venerdì 19 aprile, ore 18.00 – sulla Terrazza del Pincio

Green Clouds, concerto di musica celtica

venerdì 19 aprile, ore 19.30 – sulla Terrazza del Pincio

Virginio

sabato 20 aprile, ore 17.45 – sulla Terrazza del Pincio

Big Dave

sabato 20 aprile, ore 19.00 – sulla Terrazza del Pincio

Leo Gassmann

sabato 20 aprile, ore 19.45 – sulla Terrazza del Pincio

Giovanni Caccamo

domenica 21 aprile, ore 20.45 – sulla Terrazza del Pincio

Clementino

venerdì 19 e sabato 20 aprile alle ore 20.15

e domenica 21 aprile alle ore 19.15 – sulla Terrazza del Pincio

Dj set di RDS

Il Festival Impatta Disrupt è aperto alla partecipazione attiva di tutti gli operatori economici, istituzionali e della società civile che vedono nell’innovability la via maestra per la creazione di un futuro sostenibile che metta al centro l’uomo e persegua il bene comune.

L’evento è patrocinato da: Dicastero Pontificio per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Ministero del Turismo, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Cassa Depositi e Prestiti, Regione Lazio, Roma Capitale.

Sono co-organizzatori del Festival Fondazione Italia Digitale, Harmonic Innovation Group, Elis Innovation Hub, Jakala Civitas e Ameri Communications.

Sostengono il Festival New Changer, INPS, Arpinge, Tinexta, ClimatePartner, Flex Packaging, Infratel Italia, Miller Group, Speri, Ulixes Sgr – Gruppo Banca Popolare di Fondi, Anfima, Generali Assicurazioni, Cattolica Business Unit di Generali Italia, International Coaching Federation (ICF) Italia.

Ultimi articoli