16 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Il Gruppo ambiente Manziana, la natura e l’ambiente

Difendere e valorizzare l’ambiente, la natura e il territorio, tramite azioni di sensibilizzazione della collettività e degli enti locali: con questi obiettivi ha iniziato a operare il Gruppo ambiente Manziana, Associazione di volontariato no-profit (GAM). Parliamo con il presidente Stefano Campanelli.

Da quando siete attivi sul territorio?

«Sono circa due anni, ma da un anno ci siamo costituiti come associazione culturale e siamo inseriti nell’albo delle associazioni culturali del comune di Manziana».

Quali sono i vostri obiettivi?

«L’associazione intende promuovere azioni sul territorio di difesa dell’ambiente, ma anche di informazione, di formazione e di sensibilizzazione sociale, promuovendo in collaborazione con l’amministrazione comunale, l’università agraria, con le associazioni locali, nazionali e con la cittadinanza, iniziative tese a divulgare la conoscenza e il rispetto della natura, dell’ambiente, inteso anche come il luogo dove viviamo (decoro, sicurezza, sostenibilità), e dei siti archeologici».

A chi vi rivolgete?

«Siamo un’associazione apartitica e aconfessionale, strutturata in modo democratico e senza scopo di lucro. Perseguiamo fini civici, solidaristici e sociali, in collaborazione con tutti, dagli enti locali ai singoli cittadini. Vogliamo dar voce a chiunque abbia voglia di contribuire a realizzare un territorio più vivibile e più sano, a chi abbia idee e progetti per Manziana».

Quali iniziative avete già messo in campo e quali intendete proporre nel futuro?

«Tra le nostre attività già in atto ci sono visite nel territorio di Manziana, incontri con l’amministrazione comunale su temi quali la difesa del bosco e criticità stradali, conferenze su temi di attualità. Nel prossimo futuro effettueremo attività di cura e pulizia del territorio».

Per maggiori informazioni scrivere a  gruppoambientemanziana@gmail.com, su Instagram o visitare la pagina Facebook.

Giovanni Furgiuele