23 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Corrado Melone, Riccardo Agresti è stato reintegrato

Riceviamo e pubblichiamo – Con la presente si comunica che il Dirigente Scolastico dell’Istituto Scolastico Comprensivo “Corrado Melone” Dott. Riccardo Agresti è stato finalmente reintegrato nel suo posto di lavoro e da domani tornerà nella sua amata scuola.
In data odierna è stato notificato il Decreto del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio n. 435 del 21.02.2024, con il quale viene revocato con effetto immediato l’ingiusto ed illegittimo provvedimento di sospensione che ha colpito il mio assistito il giorno 09.03.2024. Nei giorni passati abbiamo scelto di rimanere in silenzio, facendo valere le nostre ragioni nelle opportune Sedi e, sempre nel rispetto di tutti i protagonisti di questa vicenda, abbiamo lavorato incessantemente per questo importante risultato che sconfessa tante notizie uscite in maniera errata e parziale sui media.
Nei confronti di Riccardo Agresti è stato azionato un processo mediatico, sommario e grossolano, partito da articoli di giornale pubblicati senza riscontro alcuno delle fonti e dei fatti. Sono state fatte ricostruzioni fantasiose e sensazionalistiche della vicenda che nulla hanno a che fare con la realtà, il tutto è stato divulgato senza conoscere con attenzione i fatti e senza mai interpellare chi davvero vive la scuola.
In questa vicenda sono state proferite accuse gravissime nei confronti di un dirigente scolastico tanto amato e rispettato con estrema e preoccupante leggerezza. Questa revoca in parte ristabilisce una normalità, ma il fatto stesso di aver adottato misure tanto severe senza un’effettiva violazione da parte del dirigente scolastico, dovrà trovare risposta ed essere approfondito nelle opportune Sedi.
Oggi si condivide la gioia per il ritorno a scuola del dirigente e si coglie l’occasione di questo traguardo per ringraziare pubblicamente tutta la comunità scolastica che ci ha supportato in questa lotta ancora in corso. Le manifestazioni di solidarietà sono state tante e altrettante sono previste anche nei prossimi giorni e presto ne sarà data evidenza al Ministero dell’Istruzione e del Merito affinché conosca la vera essenza dei fatti e, all’esito di questa vicenda, risarcisca umanamente e moralmente un proprio dipendente che ha dedicato tutta la vita ai suoi alunni, che ha sempre affiancato e difeso i propri docenti, che ha aperto le porte della scuola a tutti e senza riserve, perché l’altro ci arricchisce e mai ci depaupera, che ha impiegato tutto il proprio tempo e tutte le proprie energie per creare una scuola di eccellenza del territorio, un dirigente scolastico che merita ed ha il rispetto dell’intera Comunità. Tutta la scuola e la comunità che intorno ad essa vive si sono strette intorno al dirigente scolastico, che per tutti è il cuore dell’Istituto “Corrado Melone”.
Avv. Giulia Fiorucci

Ultimi articoli