16 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Bracciano, Crocicchi e il dialogo con la Asl

“Ieri con i sindaci di Anguillara S., Canale M., Manziana e Trevignano R. ho partecipato alla posa della prima pietra delle Case di Comunità di Canale e Manziana, finanziate con fondi PNRR. La Direttrice Generale Asl Roma4 Cristina Matranga, insieme ai funzionari e ai tecnici presenti, ha illustrato il progetto, che prevede la realizzazione nel territorio di nuovi presidi d’assistenza territoriale socio-sanitaria e che riguarderà anche i restanti comuni del distretto, cui saranno dedicati successivi eventi. La giornata è proseguita presso l’Ospedale di Bracciano, dove abbiamo incontrato le associazioni e i pazienti che ci hanno espresso forte preoccupazione per i disagi che potrebbero derivare dalla chiusura del reparto Dialisi per i necessari lavori di ristrutturazione della durata prevista di 7 mesi.
Insieme agli altri sindaci del distretto, pur riconoscendo la complessità tecnica e logistica nella fattispecie, abbiamo chiesto alla Asl di trovare una soluzione interna che limiti al massimo i disagi, scongiurando in ogni modo la possibilità di trasferire altrove il servizio durante i lavori. È importante che i servizi sanitari continuino ad essere accessibili e vicini a chi ne ha bisogno, specialmente per trattamenti regolari e critici come la dialisi, cui ricorrono persone fisicamente ed emotivamente fragili. Ho potuto constatare la disponibilità della ASL al dialogo e al confronto e prendo atto con soddisfazione dell’impegno preso di effettuare nei prossimi giorni uno studio per valutare in profondità ogni soluzione possibile a tutela dei diritti dei malati e di incontrare tutti nuovamente per condividerne gli esiti.” Lo dichiara in una nota il sindaco di Bracciano Marco Crocicchi

Ultimi articoli