16 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

ASL Roma 1, sold out gli screening gratuiti del cheratocono all’ospedale Oftalmico

Successo di presenze per la due giorni dedicata allo screening gratuito del cheratocono tenutasi giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo presso il Presidio Ospedaliero Oftalmico.

L’iniziativa, organizzata dalla ASL Roma 1, ha permesso a cittadini tra i 10 e i 40 anni con familiarità al cheratocono di accedere a esami diagnostici e consulenze specialistiche con i professionisti dell’ospedale, con l’obiettivo di intercettare per tempo eventuali forme di questa malattia oculare.

“Abbiamo registrato una grande partecipazione nelle due giornate, soprattutto giovanile” ha dichiarato il Dott. Cosimo Simeone, Dirigente Medico Oftalmologo e Responsabile dell’Ambulatorio Cornea del Presidio Ospedaliero Oftalmico. “Ci auguriamo di riuscire a coinvolgere ancor più adolescenti nelle prossime occasioni, stiamo già pensando alle future giornate dedicate alla prevenzione”.

Il cheratocono è una patologia degenerativa non infiammatoria della cornea che si stima abbia un’incidenza tra 50 e 230 casi ogni 100.000 persone (circa una persona ogni 2.000). È caratterizzata da un progressivo assottigliamento e deformazione della cornea stessa e da uno sfiancamento conico che inducono l’insorgenza di un astigmatismo irregolare, un aumento della sensibilità alla luce e talvolta una visione sfocata distorta, con conseguente riduzione della vista e problemi di visione notturna. Se non trattato, il cheratocono può peggiorare nel tempo e compromettere seriamente la vista: la diagnosi precoce e un monitoraggio regolare sono quindi essenziali.

Ultimi articoli