15 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

La Sardegna al voto

Riceviamo e pubblichiamo – Domenica 25 febbraio gli elettori della Sardegna saranno chiamati al voto per l’elezione del presidente della regione e per il rinnovo del consiglio regionale. Le urne resteranno aperte dalle ore 6 e 30 fino alle ore 22. A correre per il centrosinistra c’è Alessandra Todde. La segreteria dem Elly Schlein è andata più volte nell’isola per sostenerla convintamente: “I sardi si riprendano in mano il loro futuro, parliamo del riscatto e dell’orgoglio di questa terra che non merita più il disastro di cinque anni di governo di questa destra”.

Partiamo da qui con il nostro consueto appuntamento settimanale. Un racconto che si snoda, come sempre, attraverso diversi temi. In primis la sicurezza sul lavoro, dopo il grave incidente di Firenze. E poi, ancora, l’ambiguità della Lega nei rapporti con la Russia, il pasticcio del governo sul Pnrr, il voto per i fuori sede, i danni provocati dal dl Caivano, le risposte alla grave crisi climatica, l’avvicinamento al congrssso del PSE che si svolgerà a Roma l’1 e il 2 marzo prossimi.

Ultimi articoli