15 Aprile, 2024
spot_imgspot_img

Sicurezza a Cerenova, le forze dell’ordine intensificano i controlli

“Nei giorni scorsi a Cerenova, presso il Centro Anziani di Via Luni, si è svolto un interessante incontro pubblico con i cittadini sul tema della sicurezza. Un’assemblea che la nostra Amministrazione ha voluto organizzare insieme alle Forze dell’Ordine del nostro territorio, per informare e sensibilizzare la cittadinanza su un tema estremamente sensibile. La partecipazione massiccia dei cittadini, gli spunti emersi e le informazioni fornite dalle Autorità sono senza dubbio motivo di soddisfazione. Negli ultimi mesi, anche a seguito di diversi reati predatori verificatisi nel nostro territorio, abbiamo intensificato ancor di più il confronto quotidiano con tutte le Forze dell’Ordine del comprensorio e la loro presenza è stata importantissima. Continueremo questa collaborazione e questi confronti, per garantire maggiore sicurezza e serenità alla collettività”.

A dichiararlo è Elena Gubetti, Sindaco di Cerveteri, a margine dell’incontro pubblico svoltosi a Cerenova, al quale hanno preso parte anche il Vicesindaco di Cerveteri Federica Battafarano, l’Assessore alle Opere Pubbliche Matteo Luchetti, diversi Consiglieri comunali e i Delegati territoriali di Cerenova e di Campo di Mare. Analogo incontro, si svolgerà nelle prossime settimane anche nella Frazione di Valcanneto.

“Il tema della sicurezza è diventato di giorno in giorno sempre più attuale: tocca tutti da vicino, ma le persone più in difficoltà, come sempre, sono le persone più fragili, anziane e spesso sole della nostra comunità. L’obiettivo principale dell’incontro di Cerenova e di quelli futuri – prosegue il Sindaco Elena Gubetti – è quello di fornire suggerimenti e informazioni su come difendersi dai reati contro la persona e il patrimonio, distinguere tra sicurezza reale e sicurezza percepita e stimolare l’importanza della collaborazione fra cittadini ed istituzioni. Ma abbiamo avuto anche modo, grazie alla disponibilità delle Forze dell’Ordine di affrontare situazioni di più stretta attualità, tra cui quella dei furti nelle abitazioni. Sin dai primissimi giorni di gennaio, sia dal Commissariato di Polizia che dalla Compagnia dei Carabinieri abbiamo ricevuto una grandissima disponibilità: le numerose pattuglie, i maggiori controlli e i posti di blocco che si sono visti e si continueranno a vedere in questo periodo ne sono la riprova di quanto la loro partecipazione sia stata concreta e importante. Per questo, ci tengo a ringraziarli e con l’occasione, ringrazio anche le Forze dell’Ordine intervenute in occasione del primo incontro, ovvero l’Ispettore di Polizia Fiorenzo Somma, il Capitano Mattia Bologna, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Civitavecchia, la Comandante della Polfer di Civitavecchia Sostituto Commissario Piera Livieri e la Comandante della Polizia Locale di Cerveteri Cinzia Luchetti, che con immediatezza hanno dato la loro disponibilità a partecipare all’incontro di Cerenova e a collaborare anche in ulteriori incontri analoghi a questo”.

“Come amministrazione comunale – conclude il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – continueremo a lavorare sul tema. Con gli Assessori, ognuno per quanto riguarda le Deleghe di propria competenza, metteremo in campo tutte le azioni possibili per far percepire sempre più alta la sensazione di sicurezza e di reale presenza delle istituzioni”.

Ultimi articoli