16 Giugno, 2024
spot_imgspot_img

Psicanalisi e lockdown, tra emergenze e disagio giovanile

Ottima partecipazione di pubblico, sabato 6 maggio ad Arezzo, per la prima conferenza del ciclo “Psicanalisi e lockdown. Tra emergenze e disagio giovanile”, organizzato dalla Biblioteca della Città di Arezzo con la Fondazione Guido d’Arezzo e alla Feltrinelli Point.

Adelia Lucattini, psichiatra e psicoanalista, e Gianluca Valle, critico teatrale e traduttore, hanno presentato il volume, scritto a più mani da alcuni psicoanalisti di varie nazioni durante la recente pandemia, dal titolo “Psicoanalisti in lockdown. Efemeridi di menti a distanza”, edito da Solfanelli.

Nel corso del dialogo, che i due hanno intessuto in maniera avvincente, nell’attenzione di un pubblico numeroso e interessato, sono stati trattati, dal punto di vista della psicoanalisi, alcuni temi significativi emersi durante il lockdown. In particolare, si è parlato delle dinamiche psicologiche emergenziali che in quel periodo si sono presentate e delle nuove modalità d’intervento online, praticate dagli analisti per far fronte ai compiti di sostegno dei loro pazienti. La dimensione digitale, infatti, ha avuto il pregio di consentire il mantenimento del rapporto di cura, in un contesto connotato da eccezionalità, che non consentiva altre opzioni. Essa, tuttavia, ha prodotto altresì il cambiamento nella teoria e nella tecnica psicoanalitica e nel setting, condizioni sulle quali è opportuno che continui il confronto critico tra i professionisti.

Nel corso del dibattito, inoltre, è stata posta una particolare attenzione al disagio dei giovani, che si è manifestato, talvolta in forme gravi, durante la pandemia e le lezioni di didattica a distanza.

Si è convenuto, infine, sulla necessità di affrontare l’attuale periodo post-pandemico (secondo quanto ha recentemente stabilito l’OMS), promuovendo momenti di discussione nell’arena del dibattito pubblico. Occorre, infatti, una rielaborazione sociale e culturale, oltre che psicologica, del periodo di restrizioni che abbiamo affrontato.

I prossimi eventi sono previsti sabato 13 maggio 2023, alle ore 17.30, con Stefano Lussana, che presenterà il libro “L’ascolto psicoanalitico in emergenza” (Franco Angeli) e sabato 20 maggio 2023, sempre alle 17.30, con il grande psicoanalista Luigi Zoja, che presenterà i suoi recenti volumi.

Ultimi articoli