22 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Il ministero della cultura plaude l’artigianato artistico (italiano)

“Alla sesta edizione della prestigiosa fiera internazionale Révélations – Biennale Internationale Métiers d’Art et Créations il prossimo giugno a Parigi ci sarà anche l’Italia. A rappresentare il Tricolore davanti a visitatori e addetti ai lavori provenienti da tutto il mondo – annuncia il Sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni – saranno nove aziende, che con le loro realizzazioni inedite e uniche testimonieranno la straordinaria forza creativa della filiera italiana dell’alto artigianato artistico contemporaneo, le cui produzioni sono sinonimo di qualità inimitabile e che grazie a questa occasione promossa in collaborazione con Agenzia ICE avranno finalmente un palcoscenico internazionale di altissimo livello. Solo una delle azioni di una strategia messa a punto perché l’alto artigianato artistico abbia sempre più centralità nella narrazione del nostro Paese all’estero”.

“L’Agenzia ICE, sotto l’egida del Ministero della Cultura e in collaborazione con importanti associazioni di settore, sostiene con convinzione un settore sempre più significativo per i suoi profili di grande valore artistico e di sempre maggiori ricadute economiche” commenta il Direttore Generale di Agenzia ICE Roberto Luongo. “Un mondo composto da molteplici attori: gallerie d’arte moderna e contemporanea, commercio al dettaglio, antiquari, mercanti d’arte e case d’asta, senza dimenticare l’indotto fieristico, della logistica, del settore finanziario, assicurativo e della tecnologia digitale a supporto dell’arte. Un giro di affari complessivo che prima della pandemia si attestava a circa 3,78 miliardi di euro, che coinvolge circa 36 mila lavoratori del settore, con un fatturato all’estero importante che si attesta al 25% del totale”.

La fiera internazionale Révélations – Biennale Internationale Métiers d’Art et Créations è uno tra gli appuntamenti di riferimento del settore dell’alto artigianato artistico contemporaneo. L’edizione 2023 si svolgerà a Parigi, presso il Grand Palais Éphémère, dal 7 all’11 giugno 2023.

Si tratta della prima partecipazione collettiva italiana. La presenza degli artisti italiani alla manifestazione è stata promossa dal Ministero della Cultura in collaborazione con ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Coinvolti inoltre CNA-Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa, Confartigianato, Club degli Orafi, FIAC/ANIMA – Associazione fabbricanti italiani articoli per la casa, la tavola ed affini, FederlegnoArredo.

 

La selezione degli artisti espositori ammessi all’edizione 2023 è stata curata dal “Comitato di orientamento artistico” della fiera. Sculture, gioielli, oggetti d’arte e di arredo. Nell’area espositiva dedicata all’Italia, opere uniche, realizzate lavorando materiali come ad esempio vetro di Murano, ceramica, porcellana, pietra lavica, diamanti e oro.

Ultimi articoli