5 Marzo, 2024
spot_imgspot_img

Roma, al via i due notiziari “Buone notizie news” e “Memorie. Una città, mille storie”

Partono su impulso del Roma Best Practices Award – Mamma Roma e i Suoi Figli Migliori  due notiziari che intendono contribuire alla realizzazione di una città comunità.

Sul sito dell’associazione, completamente rinnovato per dare spazio ai sempre più numerosi progetti, e sui social sarà possibile vedere  il BNN Buone Notizie News, il notiziario delle buone notizie, e Memorie. Una città, mille storie, che “ricorderà” ai romani date che hanno segnato la storia della nostra città.

In questo mese, oltre ad altri eventi significativi, il notiziario Memorie. Una città, mille storie,  in occasione della settimana della Memoria, onorerà i protagonisti de “Il Civico Giusto”, le persone che ospitarono a rischio della vita, nelle loro case, ebrei e perseguitati politici. (www.ilcivicogiusto.com)

“I tg sono stracolmi di notizie negative, mentre la società è piena di buone pratiche, di persone che si rimboccano le maniche per cambiare il mondo intorno a loro. Insomma di belle news che noi vogliamo portare alla ribalta, come proviamo a fare con i nostri progetti tutto l’anno. Ci sembra un modo sano di affrontare le giornate se si vuole costruire una città comunità” sottolinea Paolo Masini Presidente del Romabpa e ideatore dei due format.

“Corriamo il rischio che gli eventi che sono entrati nella storia delle nostre città si dimentichino. Molti momenti e molti personaggi sono stati fondamentali per la nostra crescita. Dimenticarli non fa solo male al passato, ma anche e soprattutto al futuro” dichiara Maria Grazia Lancellotti, Coordinatrice della rete nazionale di scuole che dà il nome al notiziario.

I notiziari circuiteranno anche tra le scuole aderenti alla rete.

Il progetto si inserisce pienamente nella mission dell’associazione  a fianco dei due format infatti troviamo il Premio Romabpa, il Calendario della Gente Gentile (realizzato in collaborazione con l’Associazione Civico 17), Il Civico Giusto, il progetto Rimettere la storia al suo posto, Urban Re tree, FormarsInsiemE.

Con l’avvio dei due notiziari e l’incremento dei progetti dell’associazione, si è reso necessario un restyling del sito in grado di presentare il variegato e colorato puzzle di iniziative tutte miranti alla costruzione di una città comunità.

Ultimi articoli