30 Gennaio, 2023
spot_imgspot_img

Alfonsina Strada e Simona Baldelli al liceo Vian

Ripartito il progetto Cultura Movens anche per l’anno scolastico 2022/23 

Il 24 novembre  si è tenuta nell’aula magna del liceo Ignazio Vian la presentazione del libro “Alfonsina e la strada” edito da Sellerio nel 2021.

L’incontro ha visto la presenza dell’autrice Simona Baldelli, che ha parlato con gli studenti del 4B.

Attraverso immagini proiettate dai ragazzi abbiamo ripercorso la vita della ciclista Alfonsina Morini Strada, una vita che ha attraversato l’intero 900, dalla prima guerra mondiale alla fine della seconda. Semplice e al contempo accattivante la scrittura dell’autrice, i cui passi sono stati condivisi attraverso una brillante lettura dei miei compagni; particolarmente interessanti le letture sul rapporto di Alfonsina e la luna e l’incontro di Alfonsina con i Romanov.

La presentazione del libro ha mostrato al pubblico come, Alfonsina sia l’esempio di una donna che anticipa le battaglie del femminismo, dimostrando come anche da soli si possano fare delle battaglie sociali  in grado di diventare battaglie epocali.

Grazie ad Alfonsina Strada, tante donne hanno iniziato a lottare per il loro diritto di competere nelle gare ciclistiche sportive. Alfonsina infatti partecipò al Giro di Italia del 1924 con il numero 72 e nonostante i giornali dell’epoca ridessero di lei, ha mostrato il coraggio di contrastare un’intera società, sfidando l’opinione pubblica e il suo tempo.

Dalla presentazione è anche emersa una riflessione sul contrasto tra guerra e competizione sportiva e come lo sport sia l’antitesi del conflitto bellico.

A fare da sfondo alla vita di Alfonsina un’ottima ricostruzione storica del nostro 900; particolarmente commoventi le pagine dedicate all’infanzia di Alfonsina che rimandano ad altri temi importanti come la povertà e la mortalità infantile in Italia nei primi anni del secolo scorso.

Lettura consigliata a tutti, piccoli e grandi.

L’autrice ha infine annunciato il suo prossimo lavoro che uscirà l’8 marzo, impegnandosi di essere ospite della scuola per una futura presentazione.

Un ringraziamento particolare al comune di Bracciano, al liceo Vian, alla dirigente scolastica, alla cooperativa Epica  e ai professori che hanno organizzato l’iniziativa con i brillanti alunni del 4B.

Claudio Incecchi


Oltre alla presentazione del libro, la parte diffusione di comunicazione, rientra nel percorso PCTO, in collaborazione con L’associazione culturale L’agone nuovo

Ultimi articoli