28 Novembre, 2022
spot_imgspot_img

Guitarrini: “Bracciano comunità educante”. Parola di assessore

Il Comune di Bracciano sta intraprendendo un percorso che vuole valorizzare gli interventi di educazione non-formale per i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze che vivono a Bracciano. lo spiega così  l’assessore alle Politiche Sociali, Inclusione e Accoglienza Massimo Guitarrini. “Bracciano può diventare una Comunità educante se recupera il senso di solidarietà e mette in dialogo le famiglie, i servizi, le agenzie educative e l’associazionismo. Un anno fa vincemmo le elezioni con l’obiettivo di ricostruire il tessuto sociale del territorio partendo anche dai più piccoli e dai giovani. Così abbiamo deciso come amministrazione di organizzare, grazie a un finanziamento del governo precedente legato al Dipartimento per la Famiglia, dei Laboratori Socio-Educativi divisi per fasce di età.” Nel dettaglio “Abbiamo scelto per i più piccoli (5-11anni), in collaborazione con l’associazione Ti con Zero, di dislocare gli incontri non solo al centro del paese, ma anche a Bracciano Nuova e a Vigna di Valle, questo grazie alla gentile disponibilità di Don Fernando e Don Michelangelo delle Parrocchie del S.S. Salvatore e Santa Maria Madre della Chiesa. Per i bambini e le bambine tra gli 11 e i 13 anni ci siamo avvalsi del contributo dell’associazione Percorsi di Crescita per fare un lavoro sulla consapevolezza delle proprie emozioni e contrastare il fenomeno del bullismo e cyber-bullismo Per i più grandi (14-17 anni) invece avviamo un percorso sulla Nonviolenza avvalendoci del contributo dell’associazione Biblioteca per la Nonviolenza di Daniele Taurino Formatore accreditato presso il Consiglio Nazionale Giovani e delegato presso lo European Youth Forum per il quale coordina il network “Youth, Peace and Security”.”  Si tratta nel complesso di  “percorsi costruiti per bambini e bambine, ragazzi e ragazze tra i 5 e 17 anni per contrastare le conseguenze della pandemia sui più giovani e accompagnare la loro crescita civica e sociale. Bracciano deve iniziare a diventare una comunità educante capace di accogliere e valorizzare le diversità di ognuno.”  L’accesso ai laboratori è completamente gratuito, occorre semplicemente prenotare la partecipazione: Sapiens: In Viaggio tra Espressività, Narrazioni e Manualità (5-11 anni) Per Adesioni e Informazioni Ass. Ti con Zero 349/8728813  fernanda.pessolano@gmail.com; L’arte delle Emozioni: no al Bullismo (11-13 anni) Per Adesioni e Informazioni percorsi di crescita: percorsidicrescita.info@gmail.com – tel 339 6620682; La nonviolenza per i giovani: figure, temi, attualità (14-17 anni) Per Adesioni e Informazioni Biblioteca per la Nonviolenza APS: biblitoecaperlanonviolenza@gmail.com – tel 066520591

“Auspichiamo la collaborazione delle famiglie e delle scuole per incoraggiare la massima adesione possibile in modo che in tanti possano cogliere questa preziosa opportunità di gioco e crescita del territorio”.

 

Ultimi articoli