Città metropolitana di Roma Capitale, chiuso il progetto Formazione+Azione

Si è concluso il 12 maggio, con una giornata di festa all’Orto Botanico dell’Università Tor Vergata, il progetto Formazione+Azione, un percorso di Educazione Civica innovativa sul tema dello Sviluppo Sostenibile promosso dalla Città metropolitana di Roma Capitale in collaborazione con l’Università Tor Vergata di Roma, nell’ambito delle attività previste dall’Accordo di collaborazione tra la Città metropolitana e il Ministero per la Transazione Ecologica (MITE), che prevede  il coinvolgimento delle istituzioni e della società civile del territorio nel processo di definizione di un’Agenda metropolitana per lo sviluppo sostenibile, in linea con la Strategia Nazionale.
Il progetto ha coinvolto 132 studenti di quattro Istituti Agrari del territorio metropolitano, realtà di eccellenza nella formazione professionale del settore: l’ Istituto di Istruzione Superiore di Stato Cesare Battisti di Velletri, l’ Istituto Tecnico Agrario Giuseppe Garibaldi di Roma, l’ Istituto Tecnico Agrario Emilio Sereni di Roma, l’ Istituto di Istruzione Superiore di Stato Leonardo Da Vinci di Maccarese – Fiumicino. Obiettivo del progetto, diffondere la cultura della sostenibilità e della tutela dell’interesse collettivo, stimolare l’atteggiamento proattivo e collaborativo per l’innovazione sociale e l’autoimprenditorialità, coinvolgendo i giovani partecipanti con lezioni, giochi di simulazione, innovativi laboratori in cui sperimentare concretamente strumenti di progettazione. I progetti, valutati da una giuria di esperti, sono stati premiati nel corso dell’evento.
Hanno partecipato all’evento conclusivo il consigliere Damiano Pucci delegato alla pianificazione strategica, il prof. Nathan Levialdi Ghiron, Prorettore Vicario Università degli Studi di Roma “Tor Vergata, l’arch. Massimo Piacenza, Direttore del Dipartimento IV, la prof.ssa Gloria Fiorani, DMD, Direttore del Master Maris dell’Università Tor Vergata, il Prof. Alessio D’Amato dell’Università Tor Vergata, l’arch. Mara Cossu per il MITE.
“Sviluppo sostenibile e attenzione alle generazioni future sono temi centrali nelle politiche della Città metropolitana. I giovani sono i protagonisti e i responsabili del futuro: progetti come questo rendono concreta la partecipazione dei ragazzi e li stimola ad essere proattivi nella vita delle comunità. La Città metropolitana di Roma Capitale intende mantenere  una speciale attenzione alle  “Generazioni Future” nella sua pianificazione strategica, dando attuazione alle strategie e alle indicazioni di policy delle istituzioni locali, nazionali, europee, come il programma Next Generation EU, valorizzando la partecipazione e il coinvolgimento delle comunità e dei cittadini”.
Damiano Pucci, Consigliere delegato alla Pianificazione urbanistica e strategica, Agricoltura e difesa del suolo della Città metropolitana di Roma Capitale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui