24 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

“Life BIOAs”, sei partner per la “lotta” all’arsenico

Talete SpA, società che gestisce il servizio idrico integrato, nell’Ambito Territoriale Ottimale n°1 Lazio Nord Viterbo è tra i partner del progetto internazionale “Life BIOAs”. Il progetto punta a dimostrare la fattibilità ambientale ed economica di un processo per la produzione di un innovativo bio-adsorbente e contemporaneamente, il suo utilizzo per la purificazione dell’acqua potabile dall’arsenico, un problema ambientale di preoccupazione globale a causa delle gravi minacce alla salute. Gli altri partner, aziende ed Istituti che hanno sede in Italia e Portogallo, sono Eco Recycling, Technosind, High Tech Recycling, Alfo Energia, e Universidade de Évora.
“Life BIOAs” punta a produrre un innovativo bio-adsorbente mediante carbonizzazione idrotermale della sansa di oliva (sottoprodotto dell’industria di produzione dell’olio di oliva) a un costo inferiore almeno del 50% (<3 €/kg), rispetto agli adsorbenti impiegati convenzionalmente (GFH); e, parallelamente, il suo utilizzo per la depurazione di acqua potabile dall’arsenico in linea con la direttiva dell’Unione europea. Fra gli obiettivi primari c’è la ricerca di un equilibrio tra risorse e usi, l’individuazione dei criteri per il risparmio e il riutilizzo dell’acqua e la revisione delle tariffe in funzione socio-economica.
La società Talete persegue i suoi propositi anche attraverso la partecipazione a progetti di ricerca innovativi volti alla crescita del know how aziendale per offrire un servizio sempre più qualificato.

Ultimi articoli