Luce Nuova sui fatti, Morte tra le Reliquie di Carlo Bui e altri scrittori

Tutto pronto per la 16° puntata di “Luce Nuova sui fatti” che, come da format, sarà incentrata sulla cultura. Sarà ospite in collegamento il dottor Carlo Bui, autore del libro “Morte tra le reliquie” edito dal Centro per gli Studi Criminologici di Viterbo. Si tratta di un volume che può essere insieme romanzo, saggio e manuale di formazione. “Il fascino carismatico di una donna di 2000 anni fa, Maria di Magdala, la Maddalena. Il dubbio di morti sospette – si legge nella recensione – che si intrecciano con le conoscenze storiche. Il culto di Santi e reliquie, tra emulazione e possesso. Una indagine complicata, dai risvolti sorprendenti. Un criminologo a riposo e un investigatore in carriera. L’Aquila, il lago di Bolsena, Brescia, la Francia e i Longobardi. La logica e l’esoterismo, la Chiesa e le superstizioni, la scienza e la fede si fondono in questo romanzo corposo e leggibile secondo metodi e registri differenti”.
Carlo Bui è dirigente generale tecnico della Polizia di Stato, é consigliere ministeriale presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Scienziato forense e analista criminale (è stato il primo direttore dell’Unità per l’Analisi del Crimine Violento, UACV, del servizio Polizia Scientifica e per anni docente di analisi criminale e di criminalistica), riveste attualmente numerosi incarichi istituzionali orientati alla ricerca e alla innovazione tecnologica applicate alla sicurezza interna e alle indagini di polizia. E’ autore del romanzo Morte tra le rovine, edito nel 2006 dalla CSE, Centro Scientifico Editore.
Torna la rubrica ideata e condotta da Gaetano Alaimo “Dai Municipi di Roma e dai Comuni della Tuscia”. Sui temi usciti dalla precedente intervista alla capogruppo del Pd al Primo Municipio Centro storico di Roma, Daniela Spinaci, replicherà per la Tuscia l’ex assessore allo svuluppo economico del Comune di Viterbo Alessia Mancini ed il sindaco di Acquapendente Alessandra Terrosi.

Sarà quindi la volta di altre due autrici, Morena Mancinelli ed Emanuela Ferruzzi. Morena Mancinelli ha scritto “Le sorelle Ti”, mentre Emanuela Ferruzzi “L’altra parte di me”: andremo a capire di che parlano e cosa vogliono esprimere i loro libri.

Nella seconda parte della trasmissione torna “Aut Aut”, lo spazio fisso mensile a cura di Emanuela Ferruzzi. Ospite unico sarà lo scrittore Tommaso Agnese autore del libero “Apocalisse di un cybernauta”. Ci sarà un ricco dibattito intorno al tema del sesso ai tempi di internet e la figura di Riccardo “assuefatto a chat erotiche e sesso virtuale. Ha dimenticato il sogno della pittura. È un nickname con vite fasulle che incontra sconosciute in rete. Vive per il piacere. Shooting fotografici e festini. Sesso e alcol. Un campione dell’edonismo in una società di apparenza e bugie. “Apocalisse di un cybernauta” è un vortice che trascina all’inferno il suo protagonista, una decostruzione ai minimi termini di un uomo divorato dai propri demoni”.

Per le rubriche tematiche settimanali sarà la volta di “La nave volante” di Max Scuderi, Maria Giovanna Elmi ed Arianna Cigni; “Pane e cinema” a cura di Maddalena Menza e “Il Mondo di Crimy” di Cristina Tagliente.
L’appuntamento è per giovedì 20 gennaio alle 21 per la 16° puntata di “Luce Nuova sui fatti”, che andrà in onda su Tele Lazio Nord (canali 94, 629 e 848 Dtt) e sui canali social della trasmissione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui