16 Giugno, 2024
spot_imgspot_img

Covid, Tidei (Iv): “Ospedali bloccati dai no vax, serve responsabilità”

“Le notizie che arrivano nelle ultime ore dagli ospedali del Lazio, e in generale da quelli di tutta Italia, sono preoccupanti. Interi reparti, non solo le terapie intensive, sono bloccati dai ricoverati no vax: un sovraffollamento che crea disagi a tantissimi pazienti e che si ripercuote gravemente sulla loro salute. L’egoismo di chi decide di non vaccinarsi sta mandando in tilt l’assistenza e la cura di moltissimi pazienti, vaccinati, che fanno fatica a trovare posto e ad essere assistiti in chirurgia così come in altri reparti. Parliamo di persone che hanno bisogno di cure urgenti perché affetti da gravi patologie. Se durante la prima ondata questa situazione non si poteva evitare, ora invece e’ possibile perché i vaccini diminuiscono sensibilmente la necessità di essere ricoverati in ospedale. Serve responsabilità e in tal senso faccio mio il grido d’allarme lanciato dal presidente dell’Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani, professore Marco Scatizzi, sullo stato di sofferenza degli ospedali. Mi auguro che anche il suo appello possa fungere da stimolo alle tante persone che ancora non si sono vaccinate”. Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva).

Ultimi articoli