Cerveteri, solidarietà ai lavoratori dell’igiene urbana da parte del Pd

Non per tutti è stato un sereno Natale. Alle tante famiglie già in difficoltà prima del Covid si sono aggiunte le situazioni di disagio e povertà generate dall’emergenza pandemica e dalla crisi economica.

Un ringraziamento particolare va ai volontari e alle associazioni di solidarietà che, non solo durante le feste, offrono sostegno e aiuto concreto a chi ne ha più bisogno.

In questa situazione dobbiamo purtroppo registrare l’irresponsabilità delle società MSA e ASV, che hanno lasciato i lavoratori e le lavoratrici senza tredicesima e altri emolumenti. Esprimiamo tutta la nostra solidarietà al personale che in questi mesi ha pagato le conseguenze delle varie vicissitudini aziendali, lavorando lealmente e con spirito di sacrificio per garantire il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ai cittadini di Cerveteri. Lo ha fatto a prescindere dalle (dis)organizzazioni aziendali che si sono succedute in questi anni, lavorando in condizioni di sicurezza a dir poco precarie e con mezzi spesso non idonei.

Il Partito Democratico di Cerveteri fino ad oggi non è voluto intervenire per agevolare l’attività sindacale e il dialogo tra Amministrazione Comunale e Azienda. Oggi vogliamo chiedere con forza a MSA e ASV di riconoscere immediatamente ai lavoratori del comparto le rispettive spettanze e ripristinare al più presto le normali condizioni di sicurezza del cantiere.

Nei prossimi giorni convocheremo un attivo di Circolo sullo stato dell’appalto e sulle prospettive future del servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui