Guido Venanzoni dona la sua opera “Assalto dei briganti” al Museo Chigi di Ariccia

39

“Il Maestro Guido Venanzoni, eccellenza culturale ed artistica di Ladispoli, invitato a partecipare alla mostra “Sulle tracce del brigante Gasbarrone” che si terrà il 16 ottobre presso Palazzo Chigi di Ariccia, ha donato il suo dipinto al meraviglioso museo diretto dal Professor Francesco Petrucci, in qualità di ospite d’onore per il suo ineguagliabile talento”.

Le parole sono dell’assessore alla cultura, Marco Milani, che ha elogiato pubblicamente il maestro Venanzoni, reduce dal successo ottenuto dalla mostra su Caravaggio nel Centro di arte e cultura di Ladispoli.

“La mostra di Ariccia – prosegue Milani – prende spunto dalla affascinante vita del brigante Gasparone, ovvero il nome popolarizzato di Gasbarrone Antonio di Sonnino, che nei primi anni dell’800 terrorizzò l’area di Ariccia e dintorni e che sarà arricchita da una esibizione in costumi dell’epoca da numerosi figuranti.

Sabato scorso il dipinto è stato consegnato e affisso all’interno del museo e ha subito riscosso il plauso dei visitatori presenti. Ladispoli sarà quindi permanentemente presente nel prestigioso museo grazie al dipinto “Assalto dei briganti” del nostro artista che ha ricevuto numerose richieste di esporre le sue opere dedicate al Caravaggio. Il dipinto come detto, è stato generosamente donato dall’artista ladispolano al museo di Ariccia e rimarrà per sempre esposta assieme ai capolavori di Baciccio, D’Arpino, Morandi e tanti altri mostri sacri della pittura.

A nome dell’amministrazione comunale ringraziamo il maestro Venanzoni per elevare l’immagine artistica di Ladispoli con le sue opere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui