“Buongiorno, mamma!”, una fiction ambientata sul Lago di Bracciano

171

Da mercoledì 21 aprile, in prima serata su Canale 5 la serie tv “Buongiorno, mamma!” che vede protagonista Raoul Bova ed è ambientata sul lago di Bracciano.
Diretta da Giulio Manfredonia e Matteo Mandelli, scritta da Elena Bucaccio con Lea Tafuri e Leonardo Valenti, “Buongiorno, mamma!” è una serie TV in 12 episodi per 6 prime serate ed è liberamente ispirata ad una storia vera.
Racconta la storia della famiglia Borghi, una famiglia normale con qualcosa di speciale. Anna (Maria Chiara Giannetta) è una mamma molto particolare, nonostante tutto sempre a fianco del marito Guido (Raoul Bova) e dei loro quattro figli: Francesca (Elena Funari), Jacopo (Matteo Oscar Giuggioli), Sole (Ginevra Francesconi) e Michele. L’apparente tranquillità dei Borghi viene compromessa dall’arrivo di Agata (Beatrice Arnera), una misteriosa ragazza alla ricerca della verità sul suo passato legato alla giovinezza di Anna e Guido.
È la voce off di Anna a lanciare il tema di ogni episodio, una sorta di teaser degli avvenimenti che verranno raccontati.
“Buongiorno, mamma!” ci porta avanti e indietro nel tempo per raccontare ogni personaggio, con le sue gioie e i suoi dolori, con le sfide del crescere e il trovarsi a volte a fare dei passi indietro. È un viaggio coinvolgente tra lacrime e risate, tra passato e presente, ricco di mistero. Un grande racconto familiare dove il percorso di ogni personaggio è un viaggio emozionante alla scoperta di se stessi.
La serie, prodotta da Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei per Mediaset, oltre a Raoul Bova nell’inedito ruolo del padre di famiglia, vede protagonisti: Maria Chiara Giannetta, Serena Autieri, Erasmo Genzini, Elena Funari, Matteo Oscar Giuggioli, Ginevra Francesconi, Marco Valerio Bartocci, Beatrice Arnera, Stella Egitto, Barbara Folchitto, Filippo Gili e Domenico Diele.

Paola Scarsi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui