Vitorchiano, iniziative per gli animali

61
Sempre attiva a Vitorchiano “Diamoci la zampa”, la campagna di adozioni promossa dal Comune in collaborazione con le associazioni Mifidodifido e Musi Sereni. Negli scorsi mesi, infatti, sono stati nuovamente presentati, con video pubblicati sulla pagina Facebook dell’amministrazione, i cani attualmente ospiti dei canili convenzionati e ancora in attesa di una famiglia pronta ad accoglierli. Dopo le recenti adozioni di Michelino, Ulisse e Sansone, ce ne sono ancora cinque che aspettano di essere adottati: Ettore, un breton da caccia di circa sei anni; Roller, vivace e affettuoso segugio di due anni; Mario, di un anno e mezzo; Bolt, altro segugio di cinque anni; Paolino, vitale e ben educato. Chi è interessato, può richiedere informazioni al numero 366.2142624.

Sono numerose, da parte del Comune di Vitorchiano, le iniziative a favore degli animali. A partire dal contributo straordinario di 500 euro, concesso in due tranche e in seguito ai necessari controlli, a coloro che vogliono accogliere in casa uno di questi cani. Oltre ad aver trovato una sistemazione a molti ospiti delle strutture convenzionate, grazie ai volontari è stato possibile far adottare più di 60 cani ritrovati sul territorio, evitando così che finissero in canile.

“Un ringraziamento speciale – commenta la consigliera delegata Roberta Feliziani – va alle associazioni Mifidodifido e Musi Sereni, il cui impegno è fondamentale per consentire a molti amici a quattro zampe di trovare l’affetto e il calore di una famiglia. L’attenzione è alta, come dimostrano le numerose presenze agli eventi organizzati dal nostro Comune, come quelli per l’applicazione gratuita del microchip, necessario per combattere efficacemente l’abbandono e facilitare la rintracciabilità dei proprietari in caso di smarrimento”.

Ridurre la permanenza nei canili, oltre che un atto di rispetto verso gli animali, ha conseguenze positive anche sul bilancio comunale in termini di risparmio. “Il contesto di iniziative per la tutela degli animali è ampio – aggiunge l’assessore all’ambiente Federico Cruciani – Già sono state realizzate due aree di sgambatura, una in località Pallone e l’altra in località Sodarella, delle tre inizialmente previste. Inoltre, per facilitare i proprietari dei cani e per mantenere la pulizia di strade e aree verdi, sono stati installati molti contenitori per la raccolta delle deiezioni, il cui posizionamento può essere visualizzato anche sulla app gratuita Junker attivando la georeferenziazione per Vitorchiano. Ringrazio la consigliera Feliziani e le associazioni coinvolte, per il loro prezioso e costante lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui