Bracciano, primo giorno di zona rossa, il bilancio del Comandante della Polizia Locale, 50 controlli effettuati

353
Polizia Locale e Protezione “Siamo pronti ad ogni emergenza e già operativi”, ha dichiarato il Comandante del Corpo Intercomunale di Polizia Locale, Claudio Pierangelini, a meno di 24 ore dall’emanazione del nuovo decreto contro la diffusione del Coronavirus, annunciato nella serata di ieri dal Presidente del Consiglio. Un decreto duro dalle forti misure cautelative, scuole chiuse fino al 3 aprile e zona rossa in tutta la penisola. “E’ possibile spostarsi all’interno del territorio comunale solo per motivi urgenti e necessari, questa mattina abbiamo già effettuato 50 fermi nelle strade di accesso della città, ora una squadra procederà al controllo della veridicità delle autocertificazioni rilasciate ed alle eventuali sanzioni del caso, previste dal decreto”. Come indicato dal decreto e come ha spiegato il Comandante, anche all’interno del Comune si può essere fermati dagli agenti della Polizia Locale, che accerteranno le motivazioni per cui si sta effettuando lo spostamento e faranno compilare l’apposito modello di autocertificazione. Inoltre ha spiegato il Comandante, Pierangelini, che contattando il numero della Polizia Locale 06-99816274, le persone sole e bisognose di assistenza, potranno ricevere medicinali o generi di prima necessità nel proprio domicilio, grazie all’aiuto dei volontari della Protezione Civile. Infine per la giornata di domani l’Amministrazione Comunale ha disposto la sanificazione di uffici ed edifici comunali

1 commento

  1. Non è stata effettuato alcun intervento di sanificazione,a tutt’oggi non si hanno notizie sulla data della possibile sanificazione degli uffici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui