Il governo perde un pezzo: si dimette il ministro Fioramonti

1

Non c’è tregua neanche a Natale per il governo, superate le Colonne d’Ercole delle legge di bilancio infatti arriva la doccia gelata: un ministro se ne va. «La verità è che sarebbe servito più coraggio da parte del Governo per garantire quella ‘linea di galleggiamentò finanziaria di cui ho sempre parlato, soprattutto in un ambito così cruciale come l’università e la ricerca. Pare che le risorse non si trovino mai quando si tratta della scuola e della ricerca, eppure si recuperano centinaia di milioni di euro in poche ore da destinare ad altre finalità quando c’è la volontà politica». Lo scrive su Fb l’ex ministro dell’Istruzione, Fioramonti, che nelle ultime ore ha rassegnato le sue dimissioni. Si vocifera che l’ormai ex ministro andrà a guidare una pattuglia di ex 5 Stelle a sostegno del premier Giuseppe Conte.