LAGONE

Ass. L’Agone: “Una donna ogni 15 minuti, subisce una violenza”- Giornata Mondiale contro violenza sulle Donne

Ass. L’Agone: “Una donna ogni 15 minuti, subisce una violenza”- Giornata Mondiale contro violenza sulle Donne
novembre 25
12:30 2019

Il 25 Novembre, ricorre la “Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne”

Essa, è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, scelta in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo , il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. In ricordo di quel giorno, ogni anno vengono invitati i governi, le organizzazioni internazionali, le ONG e il mondo dell’associazionismo a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema.

In Italia, Secondo i dati ISTAT, quasi 7 milioni di donne italiane, dai 16 ai 70 anni, subiscono almeno una volta nella vita una forma di aggressione. Per il 20,2% si tratta di violenza fisica, per il 21% di violenza sessuale nel 5,4% dei casi di stupro o tentato stupro. Praticamente, una donna ogni 15 minuti, subisce una violenza.

L’unico dato del 2019 meno allarmante  ma che anzi, ci spinge e perseguire in questa campagna sociale, è la maggiore consapevolezza da parte delle donne nel denunciare. E’ forse stata l’influenza di una legge come il codice rosso a far aumentare casi di denuncia?

In effetti, il “Codice Rosso“, approvata nel luglio scorso ed entrata in vigore il 9 agosto, è una norma che va a modificare il codice penale, il codice di procedura penale e altre disposizioni di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere.

L’Associazione L’Agone Nuovo, in materia di violenza di genere si è sempre battuta in difesa delle donne. Attraverso le scuole e la cultura e l’informazione. Nella speranza che un giorno, non sentiremo mai più parlare di violenze e femminicidi. Quel giorno ancora non è giunto, ed è proprio per questo che con i nostri mezzi a disposizione sosteniamo le campagne anti violenza, per dare voce a chi non ne ha.

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI OTTOBRE 2019!

Iscriviti alla Newsletter!