LAGONE

Canale Monterano: il Consiglio Comunale approva il documento strategico d’indirizzo della Riserva Monterano

Canale Monterano: il Consiglio Comunale approva il documento strategico d’indirizzo della Riserva Monterano
aprile 17
16:18 2018

Consiglio Comunale ricco di spunti quello di ieri, lunedì 16 aprile. Ad aprire la seduta, l’intervento del Sindaco del Consiglio dei Ragazzi e dei Bambini, Marianna Albertoni, accompagnata dalla professoressa Barbara Sbrega, che ha illustrato all’assemblea proposte e richieste, frutto di un lavoro di studio e concertazione. Gli studenti hanno richiesto venti kit scolastici da donare all’ong “Vento di terra”, un’organizzazione internazionale che opera sul confine giordano in favore di comunità in difficoltà nei settori educativo, formativo e sociologico. Richiesto anche un videoproiettore per la scuola primaria e secondaria. L’Assessore alla Scuola, Valeria Pasquali, ringraziando ragazzi e insegnanti per il lavoro svolto, ha impegnato l’Amministrazione Comunale a dar corso alle richieste fatte, anche utilizzando i fondi del Bilancio Partecipato di recente istituzione.

  Dopo la bella parentesi dedicata ai ragazzi, il Vice Sindaco con delega alla Riserva Monterano, Stefano Ciferri, ha presentato il Documento Strategico di Indirizzo dell’area protetta. “Un documento tecnico di sintesi – ha commentato Ciferri, illustrando il documento – che getta le basi del lavoro di pianificazione della Riserva e il connesso programma di sviluppo della nostra comunità. La Regione Lazio ha dato parere favorevole, riconoscendo la validità delle strategie impostate dalla nostra Amministrazione Comunale. Siamo soddisfatti, perché con tempi record abbiamo riconquistato credibilità con gli enti sovra-ordinati, che hanno apprezzato la serietà e l’impegno profuso. Abbiamo impostato un lavoro complesso e avviato l’obbligatoria procedura di VAS, il tutto con risorse comunali, senza penalizzare i servizi essenziali. Abbiamo gettato le basi anche per il progetto relativo a primi interventi per migliorare la fruibilità di Monterano, mai come adesso visitata da turisti e appassionati, grazie alla campagna di comunicazione e all’esposizione mediatica predisposta da Amministrazione e Riserva”.

  È stata poi la volta di due nuovi regolamenti approvati. Il primo, illustrato dal Consigliere Comunale Cesare Gizzi, tratta dell’Acceso Civico, nella sua articolazione in “accesso semplice“ e “accesso generalizzato”. “Il documento, approvato all’unanimità – commenta il Consigliere Gizzi – rappresenta una decisa svolta verso un’amministrazione trasparente da un lato, e quindi un importante contrasto verso il fenomeno della corruzione, ma anche un incentivo alla partecipazione attiva da parte dei cittadini, il tutto a vantaggio di un miglioramento del rapporto tra cittadini e istituzioni. La partecipazione dei cittadini, in particolare nella vita istituzionale della comunità, è uno degli obiettivi che questa Amministrazione si è data e l’accesso civico è un importante tassello a questo lavoro di sensibilizzazione e sviluppo del ruolo attivo che i cittadini possono avere.”

  Il secondo regolamento riguarda il Gruppo Comunale di Protezione Civile e aggiorna le regole di un gruppo di volontari molto attivo sul territorio, non solo canalese, come appunto il Gruppo Monterano. “Siamo andati ad allineare il nostro regolamento – afferma il Consigliere Comunale Valter Chiari – alla legge del 2013, che aggiorna la legge del 1992 sull’Istituzione del Servizio Nazionale della Protezione Civile, rendendolo anche corrispondente al Piano di Emergenza Comunale, recentemente predisposto dalla nostra Amministrazione Comunale. Un atto che fissa in maniera precisa diritti e doveri dei volontari che fanno parte del nostro gruppo e aggiorna un documento ormai datato, vecchio di dieci anni.”

  Ultimo punto all’ordine del giorno la ratifica delle variazioni di Bilancio di Previsione 2018/2020, già approvate in Giunta e ieri, appunto, votate anche in Consiglio Comunale, come la normativa prevede

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI QUI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2018!

Iscriviti alla Newsletter!