Trevignano, domenica 22 gennaio festa di Sant’Antonio Abate

80

La prima delle due domeniche dedicate al patrono degli animali Sant’Antonio abate che come comunica il Vice Sindaco e Assessore al Turismo Luca Galloni sarà “una giornata rivolta alle famiglie ma sopratutto ai bambini con la fattoria degli animali, la benedizione del Parroco, la musica e i giochi popolari, il “focarone”, e il rifugio del cavalcante trevignanese presso il quale si potranno degustare la tipica “acquacotta” e il vino caldo.

locandina festa sant'antonio

Sarà inoltre esposta la tradizionale statua del Gesù Bambino già deprecabilmente distrutta da mano vandala nella notte dello scorso Natale presso il Presepe centrale e magistralmente restaurata dalle mani volontarie dell’artista dell’artista locale Mariano Pizzi. Si tratta di una iniziativa di riscoperta e valorizzazione delle tradizioni inquadrata nello spirito di comunità con il quale stiamo mettendo insieme le occasioni di rafforzamento dei rapporti umani e dell’unità civica e allo stesso tempo la promozione delle attrazioni e delle bellezze che il nostro territorio offre a passeggianti e turisti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui