Manziana, la mostra di pittura del maestro d’arte Gaetano Vari

357

 

A Manziana, il 17 dicembre prossimo alle ore 17:00, presso la Galleria d’arte “Il Mascherino” in Via Roma 34, è stata inaugurata la mostra di pittura di Gaetano Vari. La mostra è rimasta aperta al pubblico dal 17 al 29 dicembre.

Gaetano Vari, Pittore, è nato a Manziana nel 1959. Maestro d’Arte, presso l’Università della Sapienza” di Roma ha conseguito la laurea con Magistero in Storia dell’Arte. E’ docente di Storia dell’Arte e Critico d’Arte.

Pittore professionista, sin dal 1973 ha partecipato attivamente alla vita artistica. Già da ragazzo, ha partecipato a mostre collettive ed ordinato “personali” in Italia ed all’estero. Le sue opere sono esposte in numerose collezioni pubbliche e private in Italia, Francia, Olanda, Belgio, Bulgaria, Romania, Stati Uniti e Canada. La sua produzione pittorica, che nasce da una matrice classico-figurativa, si è avvicinata a sensibilità espressioniste, futuriste e surrealiste, per arrivare, attraverso esperienze astratto-informali, ad un approfondimento personale della ricerca cromatica.

Dal 1978 scrive e pubblica poesie. Tra le sue opere letterarie si ricordano: “Vent’anni…un po’ di rabbia / vent’anni…un po’ d’amore”, Ed. N. Calabria, 2002, e “Icaro”, Montedit, Milano, 2002.

E’ stato insegnante ed esperto di educazione all’immagine presso il Circolo Didattico di Manziana. E’ stato docente in diversi corsi di aggiornamento per insegnanti nel campo delle arti visive. La sua esperienza si estende alle espressioni pittoriche dell’infanzia e, dal 1984, conduce corsi sperimentali annuali di pittura per bambini.

Dal 1992 al 1995 ha collaborato come pubblicista con il quotidiano “Momento Sera” e con il periodico locale “Lo Speciale News”. Dal 1993 è Presidente dell’Associazione Culturale “Il Mascherino”, che si occupa di Lettere, Arti Maggiori e Minori, Storia e Tradizioni Popolari e in tale veste ha curato la realizzazione di mostre analitiche e multimediali in collaborazione con l’Università “La Sapienza” e con la Provincia di Roma. Da ben quindici anni presiede concorsi nazionali ed internazionali di pittura e le sue opere sono in esposizione permanente nell’atelier dell’artista e nella Galleria d’Arte dell’Associazione Culturale “Il Mascherino”. Nella mostra in apertura in questo dicembre Gaetano Vari vuole presentare la sua opera “…Oltre”.

Daniele Catini, critico d’arte, così commenta: “L’opera recente di Vari rappresenta una volontà di partecipare, ma anche superare, il bagaglio della contemporaneità pittorica, per incidere con estremo coraggio e propensione verso un’arte liberatoria, intrisa di impulsi e distillazioni, espressione sintetica di un arco temporale ben più ampio nella storia della pittura. Il suo è un terreno artistico-culturale nato dall’evocazione, se pur filtrata, di aspetti contenutistici dell’arte classica, sia mitologici che mistico- leggendari in cui sono gli strumenti di una astrazione comunicativa che rendono innovativo il suo pensiero. Ritroviamo sempre un estro, fatto di valenze simboliche ed intriso di messaggi assordanti, ma che non si può dettare iconologicamente, perché libero da convenzioni storico-artistiche e perché nasce dal profondo di chi crea.

Una pittura, la sua, in cui l’astrattismo è funzione essenziale dell’odierna comunicazione e predisposizione intellettuale al contenuto; una pittura che esprime autentiche sensazioni dell’anima contemporanea già in viaggio nel futuro e insieme ricca di colte reminiscenze ancestrali, bagaglio e memoria insostituibili nel progredire dell’arte.”

Le mostre di Vari degli anni precedenti hanno sempre trovato un largo plauso e grandissimo successo per la bellezza dei suoi dipinti. La sua opera è di orgoglio per la città di Manziana che annovera, tra i suoi nativi, un così dotato pittore di chiara fama nazionale ed internazionale.

Federica D’Accolti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui