Anguillara, partiti i lavori di ripristino della pavimentazione stradale

200

La situazione era diventata ormai critica per i cittadini di Anguillara, costretti a fare lo “slalom” tra le profonde buche sparse lungo tutte le strade paese. Già l’Amministrazione “Pizzorno” aveva assunto in programma di risistemare le strade individuando i fondi necessari ma la cifra stanziata era bloccata da tempo. Finalmente, l’Amministrazione Comunale, dopo un lungo e travagliato iter organizzativo e procedurale, è riuscita a sbloccare i lavori.

La procedura è stata lunga e complessa. Il problema del ripristino del manto stradale delle strade della cittadina era stato posto all’attenzione dell’Amministrazione da tutti i cittadini che, continuamente, segnalavano buche e “voragini” con grande pregiudizio per la sicurezza e la viabilità in tutto il paese.

L’Amministrazione si è mossa per fornire il supporto a tutti coloro che hanno inviato le loro segnalazioni tramite l’apposita casella di posta elettronica creata proprio per protocollare e programmare gli interventi.

Il ritardo degli interventi è stato dovuto al fatto che si è reso necessario aspettare la fine dei lavori di istallazione della fibra ottica da parte di Telecom che ha asfaltato in proprio lunghi tratti di strada per predisporli al passaggio dei cavi in fibra ottica. I lavori del ripristino della pavimentazione stradale, quindi, sono dovuti slittare per non agire in maniera disordinata e per favorire prima i tratti stradali presi in carica dalla ditta Telecom, i quali non erano tutti previsti nel piano di intervento redatto dopo i primi sopralluoghi.

Ma ora i lavori sono definitivamente partiti e presto si vedrà risolto il disagio. La programmazione dei lavori, infatti, prevede interventi mirati lungo le strade per intero e per parte di esse, a seconda dei danni da ripristinare.

“Il ripristino del manto stradale del paese – afferma il Sindaco Anselmo – sarà la nostra priorità per il 2017. Cercheremo di mettere in bilancio tutte le somme necessarie per effettuare le manutenzioni e rendere agibili e sicure le strade del nostro paese. Poiché l’Amministrazione comunale si è insediata “in corso di opera” si è dovuto fare i conti con un bilancio già aperto e da chiudere in poco tempo. Questo non succederà il prossimo anno, poiché verrà redatta una pianificazione degli interventi che prevedrà tipo di urgenza ritenuta improcrastinabile.”

I lavori sono iniziati il 28 novembre da Via Guglielmo Marconi e proseguiranno in Via Romana, Via Anguillarese ed altri tratti stradali.

Federica D’Accolti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui