21 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

Viterbo, il primo ottobre vernissage di “Cromatismi”, personale di Francesca Carle

La ProgettArte3D con la personale di pittura di Francesca Carle torna al suo progetto “Esposizioni  fuori luogo” dove l’arte viene messa in mostra in luoghi collettivi riuscendo così a raggiungere un
pubblico molto più ampio e variegato.
La mostra “Cromatismi” si terrà, infatti, presso il Caffè Letterario di Viterbo, luogo deputato ad accogliere molte persone diverse con interessi diversi che, dal 1° al 15 ottobre 2016, potranno
ammirare le opere di questa artista.

Francesca Carle, come molti altri artisti, ha scelto di vivere nella Tuscia viterbese, a Vignanello.

Nata a Torino, si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera in scenografia, ha lavorato per lungo tempo come costumista e scenografa in televisione e cinema tra Milano e Roma coltivando e mantenendo viva la passione per l’arte. Il suo percorso inizia con una pittura figurativa per approdare poi verso una ricerca volta all’astratto.
Nelle sue opere la rappresentazione dello spazio, a volte è puro colore con segni dinamici e vorticosi che nuotano in spazi fatti di diaspore cosmiche; altre volte è rappresentato da composizioni di linee circolari che sembrano espandersi e contrarsi in un perdersi e ritrovarsi
ossessivo; altre ancora attraverso forme e superfici coloratissime, tonali e a contrasto, fluttuanti e contenenti segni, cifre, grafie arcaiche di carattere simbolico (cerchi, occhi spirali, meandri e vortici) che si perdono nella notte dei tempi di antiche culture, di miti legati alla natura e agli dei pagani.

Ultimi articoli