Grandi prestazioni di “Manziana Acquatica”

254

Una squadra, grandi risultati. Anche questa stagione il “Manziana Acquatica” non delude. Il 30 aprile e 1 maggio, capitanato dal giovane allenatore Stefano Sidoretti, ha partecipato ai Campionati assoluti di nuoto per Salvamento a Milano con due atleti, Daniele Bomarsi e Rachele Gega.

Bomarsi, classe ’99, ha conquistato il bronzo in finale Giovani nella gara 100 metri trasporto manichino con pinne e torpedo con il tempo di 56.59 . A 17 anni non ancora compiuti, in vista dei campionati estivi di categoria previsti a luglio allo Stadio del Nuoto di Roma, Daniele può ambire a risultati importanti.

Rachele Gega, 13 anni, è stata l’atleta più giovane ad essersi qualificata ai campionati assoluti nelle gare: 50 metri trasporto manichino, 100 metri percorso misto, 100 metri manichino pinne e torpedo e 100 metri trasporto manichino con pinne, di cui è campionessa italiana in carica con il tempo di 1.03.65.

La squadra agonistica è composta da atleti di età varia, suddivisi in categorie, dagli Esordienti b fino agli Juniores.

Sono soddisfatto dei risultati – dice entusiasta Sidoretti, 26 anni, allenatore della squadra – gli atleti sono stati costanti e presenti duranti gli allenamenti. Grazie alla collaborazione e ai sacrifici dei genitori sempre disposti ad accompagnare i propri figli in tutta Italia”.

Gli allenamenti della squadra agonistica sono nel primo pomeriggio e dal mese di giugno i ragazzi si allenano anche al mare, sia sulla spiaggia che in acqua, a nuoto e con la tavola da salvamento.

La preparazione estiva guarda alle gare oceaniche, le prossime competizioni che si svolgeranno il 15 luglio a Santa Severa e dal 25 al 28 luglio a Riccione.

Ottima la reputazione di questa squadra locale che si è fatta valere in tutta Italia. Durante questa stagione agonistica, il Manziana Acquatica ha partecipato a molti trofei nazionali tra i quali il Trofeo nazionale Rosa Camuna di novembre a Milano, il Trofeo Rescue L’Aquila a dicembre, il Trofeo Lido delle Rose a Roseto degli Abruzzi ad Aprile, il Trofeo di salvamento piscina e mare a Pugnochiuso, in Puglia. Bomarsi parteciperà anche al Mondiale per club Rescue 2016 lifesaving, previsto dal 12 al 18 settembre in Olanda. Un grande in bocca al lupo!
Alessia Rabbai

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui