Un corso per professionisti nella gestione di ambienti ricreativi al Centro Studi Goffredo Mameli di Bracciano

 

Il 23 marzo c.a. la Regione Lazio con la determina n. G02779, ha autorizzato il Centro di Formazione Professionale allo svolgimento del corso per Tecnici di Ludoteca. Abbiamo incontrato Gerardo Galderisi, Responsabile del “Centro Studi Goffredo Mameli” di Bracciano.

Quali sono gli obiettivi di questo corso?

«Il corso ha l’obiettivo di formare professionisti qualificati con competenze teoriche-pratiche specifiche, abilitati a gestire processi ludici, espressivi, ricreativi, operanti all’interno di strutture ricreative dedicate all’infanzia come ludoteche, asili d’infanzia, scuole, centri estivi, miniclub, villaggi turistici, baby parking. Si pone, inoltre, l’obiettivo di formare un professionista in grado di ricercare in modo originale materiali, mezzi e strumenti, strategie da impiegare durante lo svolgimento di attività ludiche, espressive, ricreative».

Quali sono le competenze che si acquisiscono con il corso di qualifica Tecnico di Ludoteca?

«Il corso permette di acquisire le competenze necessarie per diventare tecnico di ludoteca, un professionista in grado di: svolgere attività legate alla progettazione e gestione di ambienti ludici e ricreativi; organizzare e gestire laboratori espressivi e ricreativi; ricercare in modo originale materiali, mezzi e strumenti, strategie da impiegare durante lo svolgimento di attività ludiche, espressive, ricreative; gestire al meglio le proprie risorse, con capacità di analisi e osservazione per muovere le sue azioni in sintonia con le esigenze dei bambini con cui dovrà relazionarsi; progettazione, realizzazione e gestione i seguenti laboratori ludico espressivi: a)Laboratorio di costruzione e animazione di burattini; b)Laboratorio grafico pittorico; c)Laboratorio di scenografia e drammatizzazione; d)Laboratorio musicale e vocale; e)Laboratorio d’invenzione, costruzione e animazione del giocattolo».

A chi è rivolto? Quali sono i requisiti di accesso?

«Il corso è rivolto a tutti coloro che abbiano motivazione, passione e interesse specifico per il settore dell’età evolutiva, motivati ad investire energie nello sviluppo di una professionalità adeguata alle attuali richieste del settore. Per accedere bisogna avere il compimento del 18° anno di età ed essere in possesso del Diploma di Scuola Media Superiore».

Quando inizia il corso e quanto dura?

«L’inizio del nostro corso è fissato per lunedì 19 settembre 2016 e si articola in 500 ore».

Quale certificazione si ha dopo il conseguimento del corso?

«Al termine del corso, con il superamento dell’esame finale, sarà rilasciato l’Attestato di Qualifica Professionale di Tecnico di Ludoteca, rispondente alla Legge Regionale n. 18 dell’11 luglio 2002 (tutela del gioco infantile e disciplina delle ludoteche). La qualifica permette di lavorare in strutture educative e anche di aprire una Ludoteca in proprio. L’attestato di qualifica è riconosciuto in Italia e in tutti i paesi della Comunità Europea (cfr. direttive CEE 89/48; 92/51; 1999/42). Per chi volesse ulteriori informazioni Centro Studi G. Mameli – Bracciano – 06/99.80.25.31 – csmameli@aruba.it».

Federica D’Accolti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui