Asl Roma F: partono nuove assunzioni

220

É di questi giorni la notizia che la Regione Lazio autorizza attraverso il Decreto del Commissario ad acta n. 303 del 2 luglio 2015, gli Istituti Fisioterapici Ospitalieri, l’I.N.M.I. “Lazzaro Spallanzani” e l’Azienda USL Roma F, ad assumere in deroga al blocco del turn over di personale sanitario a tempo pieno e indeterminato.

Questa importante novità in merito all’arrivo di nuovo personale andrà ad incrementare le risorse carenti dell’Azienda Sanitaria , in particolare i due Poli Ospedalieri Aziendali (San Paolo e Padre Pio) e la recente Casa della Salute di Ladispoli.

Dette assunzioni saranno possibili sia attraverso lo scorrimento di graduatoria mediante di concorso valida all’interno della Regione Lazio e solo in caso di infruttuoso scorrimento, sarà possibile indire un bando di mobilità nazionale, o ancora tramite un concorso pubblico, secondo le normative vigenti, di:

 1 Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione;

 1 Dirigente Medico di Chirurgia Generale;

 1 Dirigente Medico di Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza (Pronto Soccorso);

 1 Dirigente Medico di Oncologia.

Presidio di Bracciano:

 2 Dirigenti Medici di Chirurgia Generale;

 2 Dirigenti Medici di Ortopedia e Traumatologia;

 1 Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione

Presidio di Civitavecchia:

 2 Collaboratori Professionali Sanitari – Ostetriche;

Casa della Salute – Comune di Ladispoli:

 2 Collaboratori Professionali Sanitari – Infermieri;

 2 O.S.S.

Nel caso specifico della ASL RM F, questa integrazione di nuove risorse ha significato importante, soprattutto per quanto riguardo l’Ospedale Padre Pio di Bracciano, il quale era a rischio chiusura e invece ora si trova avere il personale sanitario accresciuto, seppur, come tutta l’Azienda soffre ancora di alcune carenze..

 

ASL ROMA F tel. 06.966 69.100

UFFICIO STAMPA /Comunicazione Via Terme di Traiano 39/a www.aslrmf.it tel. 06.966.69504

FAX 06.966.69.183, 00053 Civitavecchia (RM) p. iva 04743741003 ufficio.stampa@aslrmf.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui