Atti vandalici a Valcanneto : la scuola chiude

71
Un ulteriore episodio di atti vandalici a  Valcanneto. Già nell’aprile scorso si era verificato un evento analogo, e più recentemente presso il Pallone Geodetico appena inaugurato. Per colpa di uno sciocco gesto di qualche vandalo che si è introdotto nei locali della scuola di Valcanneto, le famiglie si sono trovate questa mattina di fronte ai cancelli chiusi.
” L’ennesimo atto sconsiderato le cui conseguenze, e le spese, ricadono sempre sulla comunità. Ma a subire il disagio sono soprattutto quegli studenti che avrebbero voluto andare a scuola per imparare e che invece perderanno giorni preziosi”. Con queste parole Giuseppe Zito, Vicesindaco e Assessore all’Edilizia Scolastica del Comune di Cerveteri, ha commentato l’atto vandalico perpetrato ai danni dell’Istituto Don Milani di Valcanneto. Nella notte infatti, qualcuno si è introdotto nell’Istituto scaricando completamente gli estintori nelle classi e negli ambienti del plesso, rendendoli inaccessibili agli scolari e al personale scolastico.
“Siamo veramente amareggiati per quanto accaduto – ha dichiarato il Vicesindaco Zito – purtroppo non sarà possibile, dal momento che è necessario operare una pulizia profonda e attentissima, riaprire subito i locali scolastici. La scuola di Valcanneto resterà chiusa ancora qualche giorno. Non appena avremo informazioni più dettagliate informeremo in ogni modo le famiglie”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui