4 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

Tolfa: inaugurata la “Fontana Nuova”. Sarà spazio espositivo permanente

Grazie al progetto del Comune finanziato dal Gal Tuscia Romana.

E’ stata inaugurato ufficialmente sabato scorso a Tolfa il nuovo spazio espositivo permanente della Fontana Nuova. A tagliare il nastro della nuova area è stato il Sindaco Luigi Landi accompagnato dal Vicesindaco Folli, dal Presidente del Gaò Tuscia Romana Aldo Frezza e dalla benedizione del Parroco Don Giovanni Demeterca insieme a tanti cittadini nostalgici di rivedere finalmente la fontana restaurata. Il progetto di recupero e valorizzazione del vecchio lavatoio comunale, ubicato in loc. San Rocco, a pochi metri dalla piazza principale Vittorio Veneto è stato finanziato con 160.000 euro proprio dal Gal, che ha approvato un progetto di restauro presentato dal Comune di Tolfa. a dare il via alla nuova vita del “lavatoio” è stata una mostra organizzata dall’Associazione Artiamo e da altri artisti locali composta da decine di opere realizzate da artisti locali che saranno vendute per raccogliere fondi destinati alla ristrutturazione dell’oratorio. Nel prossimo weekend invece lo spazio ospiterà una mostra del norvegese Ole Tolstad. La struttura, che risale ai primi del novecento, è costituita da 3 vasche comunicanti, in passato utilizzate come lavatoio ed il restauro dell’immobile rafforzerà quindi la vocazione turistico culturale della cittadina.

Il progetto, che è stato redatto in ottemperanza alle disposizioni della soprintendenza, ha previsto il consolidamento, il risanamento e la pulizia delle pietre a faccia vista dell’edificio, il rifacimento della pavimentazione in cubetti di selce, l’installazione di un impianto elettrico con punti luce sia a soffitto che a parete e di un impianto di climatizzazione, la sostituzione degli infissi e delle grate alle finestre ed il restauro conservativo della vasca. La fontana è stata riattivata con un ricircolo e rimarrà con le tre vasche comunicanti. Contestualmente ai lavori di restauro e risanamento conservativo del lavatoio comunale, l’intervento ha previsto anche la ristrutturazione dei vicini bagni pubblici (circa 70 m) e una parte della via che confina con il retro dell’immobile. Il Sindaco oltre a dichiarare l’importanza dell’opera realizzata che permetterà a Tolfa di essere sempre più città della cultura, ha inoltre annunciato che il processo di riqualificazione messo in atto dall’amministrazione sta andando avanti e a breve partiranno altri lavori nel centro storico.

Ultimi articoli