Le fontane parlanti di Campagnano

Una domenica diversa fuori porta? Il prossimo 28 settembre Campagnano offre la possibilità di curiosare fin dal mattino nello storico mercatino dell’antiquariato, che negli ultimi tempi giova di un grazioso re-restyling, pranzare in uno dei genuini ristoranti locali: dalla raffinata Osteria Iotto, allo storico ristorante Righetto, specializzato in cucina romana, fino a Benigni ed altri numerosi piccoli luoghi di ristoro.

Nel pomeriggio, evento ludico partecipato tra i vicoli del borgo LE FONTANE PARLANTI DI CAMPAGNANO, un walk show a cura di Urban Experience. Le fontane parlano davvero? Risponde la delegata alla valorizzazione della Via Francigena Angelica Alemanno “parlano attraverso le voci di chi le ricorda nel loro antico uso: gli anziani del paese. Un giacimento di memoria che va curato, tramandato, giocato. Come le antiche cantine, sempre più in uso anche nella vicina Formello, che sta lavorando sull’interessante esperimento dell’Osteria Diffusa, anche a Campagnano l’esplorazione del territorio si fa sempre di più motivo di scoperta e aggregazione sociale. Si va via dalla grande città per riscoprire ciò che ancora di umano caratterizza il vivere in provincia, e finiamo per scoprire tradizioni che risalgono al mondo etrusco. L’evento de LE FONTANE PARLANTI, quest’anno alla seconda edizione, ha come obiettivo proprio questo: unire la geografia della città alla memoria dei cittadini. Urban Experience ha questo progetto nel DNA e rende l’evento ogni volta unico nel suo genere. Ci sarà la conduzione radio-guidata di Carlo Infante, le voci degli anziani, la scoperta della nuova fontana di Titto Scarponi inaugurata con il nuovo assetto urbano della Piazza Regina Elena e concluderemo con schegge di pecorino stagionato in grotta, miele e Pane Francigeno Campagnanese, offerto dal panificio Nonna Meca. Forse una sorpresa: l’incursione estemporanea in una delle numerose “pance concave” del paese, le nostre cantine. Vi aspettiamo“.

L’evento, patrocinato dal Comune di Campagnano di Roma, rientra nel Calendario del Francigena Collective Project 2014, è curato da Urban Experience e gode del supporto della Pro Loco Campagnano e del Panificio Nonna Meca. Fondamentale il contributo di memorie del Centro Anziani.

Appuntamento alle ore 17.00 al bar Tre Scalini in Piazza Cesare Leonelli
Arrivo alle 18.30 circa in Piazza Regina Elena per degustazione Pane Francigeno campagnanese
Previsto un contributo di €5,00 per la degustazione
Consigliata la prenotazione al 339.1600165 – www.comunecampagnano.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui