Ciclismo, scelto il percorso della Granfondo Luca Scinto-Giro dei Laghi

219

115 chilometri e 1400 metri di dislivello per un tracciato che porterà i ciclisti a toccare suggestive località ricche di bellezze. E’ il percorso unico scelto dall’Asd Team Terenzi, società che domenica 16 marzo organizzerà nella splendida cornice attorno al lago di Bracciano la Granfondo Luca Scinto – Giro dei Laghi.

La partenza ufficiosa sarà data alle ore 8.30 dal lungolago Argenti di Bracciano e, dopo 5,9 chilometri di trasferimento, alle ore 9 sarà dato il via agonistico. I ciclisti da lì raggiungeranno Manziana, Oriolo Romano, il borgo di Vejano e quello di Capranica, Caprarola, Ronciglione e infine Trevignano Romano. I ciclisti si immergeranno, dunque, nei territori delle province di Roma e Viterbo, pedalando all’interno dei parchi naturali di Bracciano e di Vico e toccando località ricche di storia, arte e cultura millenarie.

Per gli amanti delle salite, il percorso prevede una serie di “scalate” tutte di circa 2,5 chilometri: quella dell’innesto SP Valle di Vico, quella di Caprarola, che presenta punte al 16%, e quella di Rocca Romana. Il tracciato ha una difficoltà di medio livello ed è quindi adatto all’inizio di stagione. Durante le loro pedalate i ciclisti potranno usufruire per due volte del ristoro posto sul lago di Vico (doppio passaggio), ai piedi della salita di Caprarola, e di uno che si trova in prossimità di Sutri.

La manifestazione sarà prova del Gp Viterbese e terza prova della Coppa Lazio e ad essa parteciperanno Luca Scinto e i ragazzi del suo team.

Info: www.granfondodeilaghi.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui