19 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Tiziana Biolghini, riflettori sul femminicidio

“Non bastano più le misure in vigore per fermare l’escalation di femminicidi. L’ultimo in ordine di tempo ha coinvolto una giovane fisioterapista romana uccisa barbaramente dal suo ex compagno a Roma. Mi rivolgo al Governo e al Parlamento che deve necessariamente cambiare  la normativa vigente in favore delle donne e nello stesso tempo dare più risorse agli Enti Locali per metterli in condizione di offrire maggiore supporto a chi vive relazioni malate. L’appello è a tutte le vittime di violenza di non esitare a rivolgersi alle autorità e ai centri esistenti”.
Tiziana Biolghini, Consigliera Delegata alle Pari Opportunità della Città metropolitana di Roma

Ultimi articoli