27 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

Pluralismo e Libertà: “Solidarietà al collega del Giornale, necessario cambiare la legge”

“Pluralismo e Libertà esprime solidarietà nei confronti del collega del quotidiano “Il Giornale”, Pasquale Napolitano che, in seguito a una condanna per diffamazione, rischia 8 mesi di carcere. La libertà di stampa e di opinione è sempre più a rischio. Per questo auspichiamo che i due rami del parlamento si uniscano per una modifica delle leggi esistenti, togliendo la previsione del carcere per i giornalisti nel caso di diffamazione a mezzo stampa”. Così in una nota gli esponenti della componente sindacale di Pluralismo e Libertà, presente in Stampa Romana e Fnsi.

“Tutta la vicenda”, proseguono gli esponenti di Pluralismo e Libertà, “merita un approfondimento, visto che l’articolo oggetto della condanna non presenta a nostro avviso elementi di diffamazione ed è stato anche assicurato il diritto di replica. Il collega Napolitano paga solo per aver svolto il proprio lavoro. Un lavoro, quello giornalistico, che ogni giorno è sempre più a rischio. Auspichiamo che Fnsi e l’Ordine nazionale dei giornalisti mettano in atto tutte le iniziative necessarie per tutelare il collega”.

Ultimi articoli